Bobby Brown paga la sua ex ed esce dal carcere

Bobby Brown paga la sua ex ed esce dal carcere
Bobby Brown ha trascorso solo un giorno nel penitenziario di Dedham, Massachussets, ed è ora nuovamente un uomo libero. Il cantante, uscito in anticipo da un carcere della Georgia (vedi News), è stato subito riarrestato prima di sborsare ben 63.500 dollari alla madre di due dei suoi tre figli. “Credevo d'aver pagato. Queste cose accadano quando si delegano i propri compiti a degli estranei”, ha dichiarato Brown all'uscita dal tribunale. Il cantante ha avuto questi due figli (attualmente di 12 e 14 anni) da una relazione con Kim Ward, la donna che lo ha trascinato in tribunale per costringerlo a pagare il mantenimento dei minori. I guai per l'artista però non sono finiti: il prossimo 5 maggio tornerà in tribunale per fronteggiare l'accusa di aggressione contro la moglie Whitney Houston (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.