U2, registrata in spiaggia possibile canzone del nuovo album - ASCOLTA

U2, registrata in spiaggia possibile canzone del nuovo album - ASCOLTA

I fan spagnoli che sono riuscita a intercettarla l'hanno scherzosamente definita in "playafonia", perché è proprio così che è stata catturata, in spiaggia. Si è ripetuto nelle ultime ore quello che già successe nel 2006 e nel 2008, quando i sempre attenti ammiratori del quartetto dublinese in pellegrinaggio a Èze, piccolo centro della Provenza dove Bono possiede una lussuosa residenza, sentirono arrivare dalle finestre della villa del cantante note di canzoni inequivocabilmente degli U2 ma mai udite prima. Provini, in pratica, che il frontman del gruppo si stava godendo in tutta tranquillità - e a volume sostenuto - tra le mura domestiche. Ma il caldo e l'estate - e le finestre spalancate - fecero gioco ai fan curiosi, che telefonino alla mano riuscirono a conquistare un'anteprima mondiale tutto meno che autorizzata.

Stando a quando riferito dal fan site spagnolo u2valencia.com, l'evento si sarebbe ripetuto anche pochi giorni fa. Sempre uguale la scena, così come i protagonisti: i fan in spiaggia a cercare di scorgere il cantante all'interno della sua proprietà, le finestre aperte e uno stereo che suona, a tutto volume, una canzone che ha tutta l'aria di essere degli U2, che - però - nessuno ha ancora sentito. Cellulare alla mano e bocche tappate, i ragazzi, con la risacca sullo sfondo, sono riusciti a fissare sull'hard disc del proprio smartphone uno snippet di quasi tre minuti, non eccessivamente comprensibile ma piuttosto indicativo.


Il brano, che a un primo ascolto pare essere un midtempo con una parte ritmica decisamente minimale, potrebbe trattarsi di "Song for someone", stando a quanto riferito dallo stesso Bono in un'intervista rilasciata lo scorso febbraio all'emittente radiofonica francese NJR.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/WUjEnzMpzVlCA2gPh8NRZyggQ8s=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fstatic7.bornrichimages.com%2Fwp-content%2Fuploads%2Fs3%2F1%2F2012%2F01%2F05%2F1325758358102.jpg

(La casa di Bono a Eze)

Verità o speculazioni? Difficile dirlo. Certo è che nelle due occasioni precendenti le session di ascolto ad alto volume presso la magione di Eze anticiparono non di molto la pubblicazione ufficiale. Quindi, a meno che non si tratti di un estratto della colonna sonora (alla quale hanno lavorato solo Bono e The Edge) di "Sing street" - cosa non tutto da escludere, data la quasi totale assenza di batteria - ascoltare il rimandatissimo successore di "No line on the horizon" - la cui pubblicazione è stata recentemente riconfermata per il 2014 - potrebbe essere questione di settimane.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.