Bandsintown, la nuova app potenzia le funzioni a disposizione degli artisti

Nota in precedenza come Artist Platform e disponibile solo su Facebook, la "suite" di strumenti che sulla app Bandsintown permette agli artisti di gestire autonomamente le comunicazioni riguardanti il proprio calendario di concerti interagendo con i fan è stata ribattezzata Bandsintown Manager ed è ora utilizzabile anche come applicazione mobile per gli utenti di sistemi operativi iOS e Android. La app, che si scarica gratuitamente dall'App Store e da Google Play, offre una serie di nuove funzioni che consentono di rafforzare il rapporto con il pubblico e di promuovere in modo più efficace l'attività dal vivo. Nella nuova configurazione gli artisti possono messaggiare direttamente i fan che hanno risposto all'annuncio di show precedenti attraverso un sistema di "notifiche push", creare eventi su Facebook per ogni prossimo concerto in programma e mostrarli su una apposita tab ("Tour Dates") in modo che i fan stessi possano rispondere, commentare e condividere, consultare statistiche sull'affluenza ai concerti da parte degli utenti che usano il software, generare su Twitter e Facebook un flusso di notizie geolocalizzate, postare sui social network foto e video caricate da chi ha assistito ai concerti; i manager di più artisti possono gestirne le attività attraverso un'unica dashboard visualizzata sullo martphone.

Fondata nel 2007 a San Diego, Bandsintown ha raggiunto di recente il traguardo dei 10 milioni di utenti: ognuno di loro, sulla base dei feedback e della collezione musicale archiviata in digitale, riceve informazioni personalizzate sui concerti di potenziale interesse che si svolgono nella sua area di residenza.

Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.