David Duchovny pubblicherà un disco: 'Influenzato da Wilco e R.E.M.'

David Duchovny pubblicherà un disco: 'Influenzato da Wilco e R.E.M.'

David Duchovny debutterà nel mondo della musica il prossimo anno. Chiuso una volta per tutte il capitolo "Californication" - serie tv ideata da Tom Kapinos, prodotta dal 2004 al 2014 e trasmessa da Showtime, nella quale ricopriva il ruolo del dissoluto scrittore di L.A. - l'attore di New York ha rivelato a Rolling Stones USA di aver intenzione di pubblicare il suo primo album nel 2015. 

Non accontendandosi più di rivestire i panni del mero strimpellatore amatoriale di chitarra per realizzare una vera e propria fatica da studio, assemblando e completando alcuni demo registrati nel corso degli anni: "Ho sempre scritto poesie bene o male e quando poi ho iniziato a suonare ho pensato 'dovrei essere in grado di scrivere anche dei testi'. Mi sono appena messo sull'intera faccenda. Semplicemente è uno dei piaceri della mia vita, a prescindere da chi lo compra e da cosa ne pensa la gente quando esce. Ritengo che sapere suonare, scrivere canzoni e pensare di cantarle agli amici sia un salvagente."

Per quanto riguarda genere, stile e influenze musicali poi, Duchovny ha spiegato di essersi lasciato ispirare dagli artisti che lui ama: "Posso solo confrontare la mia musica con quella di artisti che si conoscono, quindi sembra che me la tiri. In realtà nei miei sogni più sfrenati, l'album dovrebbe suonare come un disco dei Wilco o dei R.E.M."

 

L'ex Fox Mulder del piccolo schermo tra l'altro ha di recente dato prova delle sue abilità alla sei corde: in occasione del party di chiusura della serie "Californication", suonò la chitarra insieme all'ex Eagles Don Felder sulle note di "Hotel California", cantata da Marilyn Manson.



 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.