Comunicato Stampa: Folkabbestia in tour

Comunicato Stampa: Folkabbestia in tour
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Nuovi concerti per i Folkabbestia
I LudovicoVan aprono alcune date

I Folkabbestia continuano ad attraversare la Penisola in lungo e largo portando la loro personale miscela di rock, folk irlandese, tammuriata e canzone italiana d'autore. Il tour di presentazione dell'ultimo album “Non è mai troppo tardi per avere un'infanzia felice” prosegue da circa un anno e ha toccato anche la Germania lo scorso autunno.
Per alcune date i Folkabbestia saranno accompagnati dai LudovicoVan, band milanese che ha pubblicato nel febbraio di quest'anno l'ep di cinque pezzi 'LudovicoVan' (Iperspazio/Nar international). Queste le date:

Marzo
25 marzo: Circolo Arci Bertolt Brecht – Bologna (+ LudovicoVan)
26 marzo: Circolo Arci Renfe – Ferrara (+ LudovicoVan)
27 marzo: Ass. Cult. Interzona – Verona

Aprile
8 aprile: Buddha cafè – Brescia (+ LudovicoVan)
9 aprile: Velvet – Rimini (+ LudovicoVan)
10 aprile: Fuori Orario – Taneto di Gattatico (Re) (+ LudovicoVan)
23 aprile: Metarock – Cascine (Pisa)
25 aprile: Piazza – Castellana (Varese)

Il gruppo barese è reduce dall'esibizione del 5 marzo scorso sul palco del teatro Ariston di Mantova. Anche in questa occasione i Folkabbestia non sono venuti meno alla carica ironica che li contraddistingue.
I cinque musicisti sono saliti sul palco indossando costumi colorati raffiguranti alcuni segni delle carte da scopa napoletane: Lorenzo Mannarini (voce e chitarra) alias 'Il dieci d'oro', Piero Santoro (fisarmonica) alias 'L'asso di coppe', Fabio Losito (violino) alias 'Il tre di bastoni', Francesco Fiore (basso elettrico) alias 'Il nove di coppe', Nicola De Liso (batteria) alias 'Il Settebello'. Una iniezione di colore nel solco della tradizione.
I Folkabbestia sono presenti nella compilation del Mantova Musica festival con il brano 'Alla manifestazione'. La compilation, prodotta da UPR e distribuita da Edel Italia, è già nei negozi in triplo cd ad un prezzo speciale di 19,90 euro.
A comporre la scaletta dei concerti saranno alcuni brani del loro ultimo album pubblicato nel 2003, “Non è mai troppo tardi per avere un'infanzia felice” (U.P.R./Edel) e altri del primo lavoro “Se la rosa non si chiamerebbe rosa..” (2000, U.P.R./Venus).
Lo scorso Novembre la band pugliese è entrata nel Guinness dei Primati per aver eseguito l'esibizione musicale più lunga del mondo, suonando la stessa canzone per 30 ore di fila all'Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare, a Milano. Il brano che ha proposto in infinite interpretazioni è , tratta dal primo album “Se la rosa non si chiamerebbe rosa”.
Apriranno il concerto i milanesi LudovicoVan, band dedita ad un pop-rock di matrice inglese (Radiohead e Coldplay i possibili riferimenti). Il loro set sarà incentrato sui brani dell'ep omonimo pubblicato lo scorso tre febbraio su Iperspazio/Nar International.
Nelle cinque tracce contenute nell'ep, i LudovicoVan propongono delle sonorità vicine alle ultime tendenze del pop/rock inglese (fra le maggiori influenze Radiohead e Coldplay), supportate da testi in italiano e dal convincente utilizzo di tastiere e sintetizzatori. Per maggiori info: www.ludovicovan.com.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.