I fratelli Robinson (Black Crowes) di nuovo insieme: per una sera soltanto

I fratelli Robinson (Black Crowes) di nuovo insieme: per una sera soltanto
I fratelli Chris e Rich Robinson dei Black Crowes si sono esibiti in pubblico per la prima volta dai tempi dello scioglimento del gruppo avvenuto due anni fa (vedi News): è accaduto martedì scorso, 16 marzo, al “Theater” del Madison Square Garden di New York in occasione dei quarti Jammy Awards, la manifestazione nata per premiare i migliori artisti della cosiddetta scena “jamband”, votata alla musica dal vivo e all'improvvisazione sul palco. Ma non si tratta dell'antipasto ad una prossima ricostituzione della band: “Non abbiamo programmi per il futuro”, ha voluto precisare il vocalist Chris Robinson con un comunicato. “Ci trovavamo entrambi in città per lavorare sui nostri nuovi dischi e abbiamo pensato che ai fan sarebbe piaciuto vederci suonare insieme una canzone”.
Nel corso della serata dedicata ai Jammy Awards si sono esibiti, tra gli altri, Solomon Burke, String Cheese Incident, Susan Tedeschi, Edie Brickell, Robert Randolph, Dickey Betts degli Allman Brothers e i Gov't Mule di Warren Haynes, vincitori di due premi per il miglior concerto e il miglior album live dell'anno (“The deepest end”).
Tra i premiati, accanto a Phish (tour dell'anno), moe. (album dell'anno con “Wormwood”), Dave Matthews Band (miglior Dvd, “Central Park Concert”), Allman Brothers Band (“Old before my time”, canzone dell'anno) e Grateful Dead (miglior registrazione d'archivio con il “Closing of Winterland”) anche Steve Winwood, insignito di un riconoscimento alla carriera arrivato 24 ore dopo l'inserimento dei Traffic nella Rock and Roll Hall of Fame (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.