UK, gli stream concorrono anche ai dischi d'argento, d'oro e di platino

Solo qualche giorno fa la Official Charts Company inglese ha annunciato che a partire dal 6 luglio le classifiche di vendita dei singoli sul mercato britannico terranno conto anche degli stream (cento dei quali, se superano i trenta secondi di durata, verranno equiparati a un download). Simultaneamente (a partire, cioè, da luglio), anche l'associazione dei discografici britannici BPI modifica le sue regole includendo lo streaming nel conteggio delle unità vendute che certificano - sempre per i singoli - il conseguimento del disco d'argento (200 mila copie), d'oro (400 mila) e di platino (600 mila). Anche in questo caso, 100 stream equivarranno a un download o alla vendita di un 45 giri o di un cd singolo. "Così come le chart ufficiali sono rispettate in tutto il mondo come misura autorevole della popolarità della musica britannica, anche i nostri Award certificati sono ampiamente considerati un barometro significativo del successo conseguito da un artista", ha spiegato l'amministratore delegato della BPI Geoff Taylor. "E come nel caso delle classifiche è essenziale che anche i nostri riconoscimenti continuino a riflettere i nuovi modi in cui gli appassionati consumano la loro musica preferita. Oggi che lo streaming diventa sempre più popolare è arrivato il momento di assicurarsi che questo nuovo e interessante formato venga incluso nei sistemi di compilazione degli Award".

Nel Regno Unito gli stream musicali conteggiati nel 2013 sono stati 7,4 miliardi, il 100 % in più del 2012: le previsioni relative al 2014 sono di un altro raddoppio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.