NEWS   |   Pop/Rock / 26/06/2014

Crosby, Stills & Nash: ripresi i lavori sull'album di cover

Crosby, Stills & Nash: ripresi i lavori sull'album di cover

Annunciata la pubblicazione, nei primi giorni di luglio, del cofanetto che documenta il celebre reunion tour del 1974 di Crosby, Stills, Nash & Young, tre quarti della formazione - ovvero David Crosby, Stephen Stills e Graham Nash - si prepara a rimettere mano all'album di cover di cui si parla dal 2010, una volta completato (il 4 ottobre, al Greek Theater di Los Angeles) il tour che a partire dal 2 luglio li vedrà impegnati in Nord America per 42 date.

Come si ricorderà, il progetto si era bruscamente interrotto per insanabili divergenze con il produttore Rick Rubin nell'estate del 2012. "Rick e Crosby si misero a discutere e in quel momento finì tutto", spiega Nash a Billboard proposito di quanto avvenuto due anni fa. "Se Crosby non vuol fare una cosa - se qualcuno di noi non vuol fare una cosa - finisce tutto: soprattutto se a non volerlo è David".

Istigati dal direttore artistico della Sony Jay Landers, CS&N avevano registrato "Norwegian wood" dei Beatles, "Girl from the north country" di Bob Dylan, "Reason to believe" di Tim Hardin, "You can close your eyes" di James Taylor, "Midnight rider" della Allman Brothers Band, "Lives in the balance" di Jackson Browne e "Uncle John's band" dei Grateful Dead, ma non ne erano soddisfatti. "Abbiamo fatto sette canzoni, nessuna delle quali ci entusiasmava", spiega Nash. "Sony possiede quelle registrazioni ma non ha il diritto di pubblicarle. Siamo tornati in studio a Santa Monica, abbiamo ricominciato da capo e ora ne abbiamo cinque che ci piacciono davvero".

Al momento non si sa neanche chi pubblicherà il disco ("Siamo sempre stati della Warner, prima con la Atlantic e ora con la Rhino: hanno sempre appoggiato CSN", ricorda Nash) e quando, ma i progetti del gruppo non si fermano lì: nell'intervista a Billboard, Nash accenna alla possibilità, per il 2015, di un altro tour mondiale con Crosby, Stills e Neil Young accennando scherzosamente al fatto che tutti e quattro i membri originali sono ancora in circolazione.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi