Streaming: debutta ROK Mobile (prima negli Usa, poi nel resto del mondo)

Streaming: debutta ROK Mobile (prima negli Usa, poi nel resto del mondo)

L'ennesimo servizio di streaming musicale, focalizzato sul consumo in mobilità tramite smartphone e altri dispositivi portatili, si appresta a debuttare negli Stati Uniti (il 4 luglio, festa nazionale) e poi nel resto del mondo: si chiama ROK Mobile e si avvale del supporto della piattaforma b2b 7digital che si occuperà della gestione del catalogo musicale e dei contenuti, degli aspetti tecnici della distribuzione online e della rendicontazione royalty.

Gli utenti del servizio, spiega Music Week, potranno ascoltare musica on-demand, creare stazioni radio personalizzate e usare filtri di varia natura (epoca di pubblicazione, stati d'animo ecc. ecc.) per selezionare le playlist. La piattaforma è destinata a funzionare attraverso reti 2.5 G, 3 G, 4 G, LTE e Wi-Fi. "Siamo orgogliosi di collaborare con ROK", ha dichiarato l'amministratore delegato di 7digital Simon Cole; "la loro app per lo streaming musicale colma un vuoto nel mercato e siamo felici di poter innovare al loro fianco: il volto dell'industria della musica digitale sta cambiando rapidamente, e nel collaborare con società che guardano avanti come ROK ci assicuriamo un modo di distinguerci dalla massa". "Il servizio musicale di ROK è parte essenziale della nostra offerta", ha aggiunto il presidente di ROK Mobile Jonathan Kendrick. "Avevamo bisogno di partner che capissero come gestire la domanda, e l'API di 7digital ci ha garantito la flessibilità per innovare rapidamente e collaborare facilmente con altri partner, in modo che il nostro servizio musicale possa offrire ai consumatori una modalità di fruizione evoluta".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.