Comunicato Stampa: Pharoah Sanders in concerto al Blue Note di Milano

Comunicato Stampa: Pharoah Sanders in concerto al Blue Note di Milano
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

PHAROAH SANDERS IN CONCERTO AL BLUE NOTE
DA DOMANI, MARTEDI 16 MARZO, FINO A DOMENICA 21 MARZO

Il Blue Note (via Borsieri, 37 – Milano) ospiterà il sassofonista PHAROAH SANDERS da domani, martedì 16 marzo, fino a domenica 21 marzo.
I concerti saranno alle ore 21.00 e alle ore 23.30 (apertura porte alle ore 19.30; per informazioni/prenotazioni: tel. 02.69016888), tranne la domenica (ore 18.00 e 21.00).
L'ingresso per assistere al concerto di PHAROAH SANDERS è di 30,00 euro. I giovani sotto i 26 anni avranno la possibilità di avere una riduzione sull'ingresso (50% del prezzo del biglietto) martedì e mercoledì al secondo spettacolo delle 23.30, e come sempre la domenica allo spettacolo delle 18.00.
Pharoah Sanders (sassofono) sarà accompagnato da Nat Reeves (contrabbasso), William Henderson (pianoforte) e Eric McPherson (batteria).

Pharoah Sanders è visto come un vero e proprio punto di riferimento da numerosissimi fan del jazz e del soul. Nato in una famiglia di musicisti, passa dal clarinetto al sax tenore durante le scuole superiori, sotto l'influenza del suo band director, Jimmy Cannon, che lo fece avvicinare al jazz di Harold Land, James Moody, Sonny Rollins, Charlie Parker e John Coltrane. Dopo il liceo, si trasferisce a Oakland, California, studiando arte e musica al college. Conosciuto nell'area di San Francisco come “Little Rock”, Sanders suona bebop, rhythm & blues e free jazz con artisti come Dewey Redman, Sonny Simmons, Ed Kelly e il batterista Smiley Winters. Nel 1961, Sanders si sposta a New York. Un periodo difficile, nel quale non riuscendo a vivere solo con la propria musica è costretto a vendere i suoi strumenti e a svolgere altri lavori, dormendo talvolta nelle metropolitane. Suona però con luminari del free jazz, come Sun Ra, Don Cherry e Billy Higgins. Sanders forma la sua band nel 1963, con John Hicks al piano, Wilbur Ware al basso e Billy Higgins alla batteria. Durante un loro concerto al Village Gate di NY, John Coltrane, che era fra gli spettatori, impressionato dal talento di Sanders gli offre l'opportunità di entrare nella sua band. Pharaoh suona così con la band di Coltrane, e dopo la morte del leader, nel 1967, collabora con la sua vedova, Alice Coltrane. Dopo diversi album pubblica “Love Will Find a Way” nel '77, con Norman Connors e la voce di Phyliss Hyman. Nel 1995 vede la luce il suo primo album prodotto da una major (Verve), 'Message From Home', seguito da 'Save our Children' (1999) e 'Spirits' (2000), registrato live con Hamid Drake e Dam Rudolph.

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.ticketone.it; chiamando l'infoline 02.69016888, oppure direttamente presso il box office del locale (con orario dalle 14.00 alle 24.00, la domenica dalle ore 11.00 alle 15.00 e dalle 17.30 alle 22.00). Sono in vendita, inoltre, due tipi di abbonamento per gli spettacoli del Blue Note "LATE NIGHT AL BLUE NOTE" e “SATCHMO”. Il Blue Note è in via Borsieri, 37 : MM 2 Garibaldi – MM3 Zara Tram: 4, 11, 7 – Bus 82, 83.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.