Comunicato Stampa: Terza edizione di 'Controtempi' a Parma

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Tre. L'avventura di Controtempi, iniziata nel 2002, si arricchisce di un nuovo capitolo. Ancora “gioia e rivoluzione”, come nell'immortale inno degli Area: la “gioia” di un gruppo di persone che ha assecondato una passione per la musica come modo di affrontare gli urti e gli abbracci tra arte e vita; la “rivoluzione” di un'epoca, gli anni Settanta, il cui furore e desiderio di sperimentazione offrono, ancora oggi, una via di fuga, una possibilità di “realismo inquieto”.
Non cambia la formula della manifestazione. Da una parte l'impatto con le performance dal vivo di alcuni maestri che, da anni, diffondono segreti di stile e gioielli di bellezza.
Dall'altra i momenti di riflessione per fare i conti con il tempo e consentire a chi non c'era di partecipare ad una storia in perenne evoluzione.
Ecco così un cortocircuito tra passato e presente: Eugenio Finardi e il suo ritorno al rock, quello di Musica Ribelle, in concerto con Elio e Le Storie Tese, campioni del non-sense contemporaneo cresciuti alla scuola di Zappa. E poi Andy Summers, faro dei Police, con le sue pluriennali esplorazioni jazz e una monumentale vicenda iniziata dal r'n'b nei Sessanta, in seguito transitata per prog e new wave. Un bagaglio d'esperienze che appartiene anche al fantastico duo costituito da Trilok Gurtu, virtuoso delle percussioni e precursore della world music, e Rita Marcotulli, prestigiosa rappresentante di quella scena jazz italiana che ha pochi eguali al mondo. Gli incontri-omaggio nascono per incrociare le traiettorie di tre parabole esistenziali piene d'estro e poesia: Jaco Pastorius, il Rimbaud del basso, simbolo di una breve stagione di assoluta genialità e beffardo destino; Fabrizio De André, a cinque anni dalla scomparsa e a venticinque dal leggendario tour con la PFM, sintesi e apogeo delle due tendenze più gloriose dei Settanta italiani, progressive e cantautorato; Gianni Sassi, straordinario animatore culturale, collaboratore degli Area e fondatore dell'etichetta Cramps, straordinario progetto che si legò ad autori del calibro di John Cage, Demetrio Stratos, Steve Lacy, Alvin Lucier, Skiantos. Accompagneranno il pubblico, tra ricordi, anedotti e testimonianze varie, i compagni di strada di quei personaggi indimenticabili: Patrick Djivas, Franz Di Cioccio, Fernanda Pivano, Riccardo Bertoncelli, Guido Harari, Claudio Chianura, Patrizio Fariselli, Sergio Albergoni.
Controtempi conferma così la propria vocazione: far circolare idee, scatenare reazioni, stimolare il confronto tra generazioni diverse, agendo contro il tempo di plastica, usa e getta, che ci opprime.
Con la speranza di un futuro migliore. Nella musica e oltre. Martedì 15 marzo
PALASPORT BRUNO RASCHI
Elio e Le Storie Tese + Eugenio Finardi
Ingresso 15 euro, ridotto 10. ore 21.30

Giovedì 18 marzo
CINEMA ASTRA
Andy Summers Trio
Ingresso 12 euro, ridotto 10. ore 21.30

Martedì 20 aprile
TEATRO AL PARCO
, Rita Marcotulli & Trilok Gurtu
Ingresso 12 euro, ridotto 10. ore 21.30.

Premio europeo "Demetrio Stratos"
per la musica sperimentale

Proseguono i lavori per l'assegnazione del premio ispirato al percorso artistico di ricerca e libertà espressiva compiuto da Demetrio Stratos.
La giuria, presieduta da Daniela Ronconi Demetriou, è composta da Walter Prati (musicista e presidente della Fondazione Musica, Musicisti & Tecnologie di Milano), Claudio Chianura (musicista, editore e giornalista musicale), Patrizio Fariselli (musicista ed ex membro degli Area) e da due importanti critici e operatori della scena musicale europea. L'evento (promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma insieme alla Fondazione MM&T e da Auditorium Edizioni Milano) si svolgerà in autunno come anteprima dell'edizione 2005 di Controtempi.

Portrait of Jaco
Omaggio a Jaco Pastorius
Un ritratto del fenomenale bassista americano; il talento compositivo, la tecnica sconvolgente, il successo mondiale a fianco dei Weather Report e gli ultimi, tormentati anni della sua carriera raccontati attraverso filmati originali e le parole di Patrick Djivas e Stefano Carrara.

Ricordando Faber
Incontro (con immagini e filmati) dedicati al grande Fabrizio De Andrè in occasione del 25° anniversario dallo storico tour con la Premiata Forneria Marconi. Saranno presenti Fernanda Pivano, Franz Di Cioccio, Riccardo Bertoncelli e Guido Harari.

Cramps, quell'isola felice…
Negli anni Settanta la musica era spesso un terreno di ricerca culturale. Fu allora che Gianni Sassi fondò la Cramps, la più importante etichetta discografica indipendente italiana. Per ricordare quell'incredibile esperienza saranno presenti Sergio Albergoni (che con Gianni Sassi ha collaborato anche nel campo editoriale e della comunicazione), Eugenio Finardi, Patrizio Fariselli e Claudio Chianura.
Interverranno inoltre Viviana Bucci e Claudio Bartolucci, curatori del sito www.giannisassi.org.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.