John Lennon 'sul mercato': Yoko Ono autorizza l'uso di immagini e disegni

John Lennon 'sul mercato': Yoko Ono autorizza l'uso di immagini e disegni

Annunciato da poco un accordo con Grace Slick e con l'ex manager Bill Thompson per una campagna merchandising che punta a rilanciare il nome, il marchio e la musica dei Jefferson Airplane, la Epic Rights diretta da Dell Furlano, d'accordo con Yoko Ono, apre ora le porte a chi intenda utilizzare a fini commerciali o di altra natura l'immagine, i disegni e le opere di John Lennon. Le licenze d'uso previste dall'operazione si raggruppano in due filoni: il primo, incentrato sul marchio John Lennon Classic, riguarderà i prodotti che riproducono il nome, l'immagine e la firma dell'artista di Liverpool; il secondo, Bag One Arts (che riprende il nome della società attraverso cui la Ono ammministra le opere dell'ex marito) attingerà a disegni e bozzetti originali realizzati tra il 1964 e il 1980, l'anno della morte (tra cui il celeberrimo autoritratto). Entrambe le linee verranno presentate ai potenziali licenziatari a partire dal Licensing Expo in programma a Las Vegas nei prossimi giorni: i prodotti destinati a incorporare l'immagine e i disegni di Lennon, in ogni caso, verranno approvati personalmente volta per volta dalla vedova.

"Indipendentemente dal modo in cui abbiamo conosciuto John Lennon - attraverso la sua musica, la sua arte o i suoi scritti - ciò che lo ha definito e caratterizzato è stato il suo messaggio di amore e di pace, ed è grazie a quello che è diventato un'icona in tutto il mondo per persone di diverse generazioni", ha ricordato Yoko. "Io considero i programmi di licensing di John Lennon Classics e Bag One Arts come un altro modo di onorare il suo lascito e sono convinta che attraverso la stretta collaborazione con Dell e il team di Epic Rights raggiungeremo lo scopo".

Furano, accanto a Bill Graham, è stato negli anni Sessanta co-fondatore della pionieristica società di licensing e merchandising Winterland Productions; tra i clienti della sua nuova società con base a Los Angeles figurano anche Aerosmith, Kiss, Stevie Nicks, Def Leppard, Billy Idol, Doobie Brothers, Joan Jett, Jeff Beck, Cult, Velvet Revolver, Scott Weiland e Cinderella.

    Annunciato da poco un accordo con Grace Slick e con l'ex manager Bill Thompson per una campagna merchandising che punta a rilanciare il nome, il marchio e la musica dei Jefferson Airplane, la Epic Rights diretta da Dell Furlano, d'accordo con Yoko Ono, apre ora le porte a chi intenda utilizzare a fini commerciali o di altra natura l'immagine, i disegni e le opere di John Lennon. Le licenze d'uso previste dall'operazione si raggruppano in due filoni: il primo, incentrato sul marchio John Lennon Classic, riguarderà i prodotti che riproducono il nome, l'immagine e la firma dell'artista di Liverpool; il secondo, Bag One Arts (che riprende il nome della società attraverso cui la Ono ammministra le opere dell'ex marito) attingerà a disegni e bozzetti originali realizzati tra il 1964 e il 1980, l'anno della morte (tra cui il celeberrimo autoritratto). Entrambe le linee verranno presentate ai potenziali licenziatari a partire dal Licensing Expo in programma a Las Vegas nei prossimi giorni: i prodotti destinati a incorporare l'immagine e i disegni di Lennon, in ogni caso, verranno approvati personalmente volta per volta dalla vedova.

    "Indipendentemente dal modo in cui abbiamo conosciuto John Lennon - attraverso la sua musica, la sua arte o i suoi scritti - ciò che lo ha definito e caratterizzato è stato il suo messaggio di amore e di pace, ed è grazie a quello che è diventato un'icona in tutto il mondo per persone di diverse generazioni", ha ricordato Yoko. "Io considero i programmi di licensing di John Lennon Classics e Bag One Arts come un altro modo di onorare il suo lascito e sono convinta che attraverso la stretta collaborazione con Dell e il team di Epic Rights raggiungeremo lo scopo".

    Furano, accanto a Bill Graham, è stato negli anni Sessanta co-fondatore della pionieristica società di licensing e merchandising Winterland Productions; tra i clienti della sua nuova società con base a Los Angeles figurano anche Aerosmith, Kiss, Stevie Nicks, Def Leppard, Billy Idol, Doobie Brothers, Joan Jett, Jeff Beck, Cult, Velvet Revolver, Scott Weiland e Cinderella.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.