Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 17/06/2014

Londra, a dicembre i primi BBC Music Awards

Londra, a dicembre i primi BBC Music Awards

"Il più grande evento musicale su BBC da Glastonbury in poi" (parola dei dirigenti della "Beeb"), nonché un concorrente diretto, si direbbe, per i Brit Awards organizzati dall'industria discografica: BBC One, Radio 1, Radio 2 e il magazine televisivo preserale The One Show uniscono le forze per lanciare da quest'anno i BBC Music Awards, "una celebrazione del meglio della musica popolare degli ultimi 12 mesi" la cui prima edizione avrà luogo giovedì 11 dicembre alla Earls Court di Londra. Durante la serata verranno consegnati premi, tra gli altri, alla canzone, all'artista britannico e all'artista internazionale dell'anno. L'emittente pubblica promette esibizioni di stelle di grandissimo calibro, uno spazio dedicato agli artisti emergenti e filmati e interviste esclusive realizzate dietro le quinte.

"La BBC è sempre stata una meta per talenti musicali nuovi e consolidati; mettendoli assieme, i BBC Music Awards promettono a telespettatori e ascoltatori una notte indimenticabile", ha dichiarato Charlotte Moore di BBC One. Come riporta Music Week, gli Awards sono solo la punta dell'iceberg nel quadro delle nuove iniziative che BBC riserva alla musica: a partire da agosto, il programma tv in diretta The One Show ospiterà settimanalmente performance musicali, mentre sono previsti in palinsesto sulle varie emittenti radiotelevisive del gruppo numerosi documentari a carattere musicale (tra cui quello annunciato ieri sui Genesis); la divisione BBC Introducing, intanto, collaborerà a livello nazionale con scuole e accademie al fine di sviluppare nuove professionalità soprattutto nel campo della musica dal vivo.

"Oggi è l'inizio di qualcosa di veramente speciale per chi ama la musica", ha sintetizzato il direttore generale del network Tony Hall. "BBC Music è una celebrazione dei brillanti talenti musicali che esistono in tutto il Paese. Promuoveremo la musica in televisione, in radio, sul nostro iPlayer e online come non abbiamo mai fatto prima. Ci saranno nuovi spettacoli, nuove collaborazioni e modi interamente nuovi di godere la musica sulla BBC".