Rick Rubin al lavoro sul nuovo disco di Kanye West: sarà il sequel di 'Yeezus'?

Rick Rubin al lavoro sul nuovo disco di Kanye West: sarà il sequel di 'Yeezus'?

Che Kanye West fosse al lavoro su un nuovo album era una voce piuttosto insistente, peraltro confermata dallo stesso artista già da qualche tempo. Ma ora la certezza del fatto che qualcosa di grosso sta bollendo in pentola arriva nientemeno che da Rick Rubin, il leggendario produttore che già si è occupato del fortunato "Yeezus".
Rubin, durante un'intervista radiofonica nello show di Zane Lowe (su BBC Radio 1), ha detto: "Oggi verrà Kanye West da me e inizieremo a esaminare delle idee per le voci nel prossimo album".

Peraltro, anche se al momento nulla di tutto ciò è sicuro, il disco potrebbe essere un vero e proprio sequel di "Yeezus". Già lo scorso anno Rubin, infatti, aveva accennato all'ipotesi di un secondo capitolo per il disco dicendo che era una possibilità, vista la grande quantità di materiale inciso in origine e il numero di pezzi lasciati fuori dalla tracklist.
In realtà West, d'abitudine, registra e fissa sempre moltissime idee e strutture per brani, quando lavora a un nuovo disco, per poi scartarne la maggior parte - senza utilizzare questo materiale in alcun modo. Quindi non è detto che le idee accantonate per "Yeezus" diano necessariamente origine a un sequel.

Rubin ha anche ricordato come ha iniziato a lavorare a "Yeezus": "[Kanye] venne da me dicendo 'Voglio farti sentire il mio disco nuovo' e io credevo che avremmo ascoltato un prodotto finito. Abbiamo sentito circa tre ore di musica, quasi tutta senza voce, e alla fine gli ho detto: 'Wow... e adesso cosa farai?'. Io pensavo che fosse qualcosa su cui avrebbe lavorato ancora per un anno almeno e lui mi disse: 'Mah, lo farò uscire fra cinque-sei settimane'. E' stata una conversazione divertente, perché per lui era normalissimo, è così che lavora...".

Contenuto non disponibile

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.