StubHub: dal secondary ticketing alle app e alla musica dal vivo

Come Songkick e Bandsintown, ora anche Stubhub (società statunitense di secondary ticketing posseduta da eBay) lancia ufficialmente un'applicazione per dispositivi mobili che allerta gli utenti sui concerti di potenziale interesse in arrivo nella propria zona di residenza. La app, chiamata Stubhub Music, fornisce informazioni e raccomandazioni personalizzate grazie a un monitoraggio costante degli acquisti di biglietti e della libreria musicale archiviata dagli utenti in formato digitale: la piattaforma consente di organizzare il proprio calendario, di condividere le informazioni con gli amici invitandoli ai concerti e di acquistare direttamente i biglietti di ingresso allo spettacolo. Inizialmente disponibile nella sola area di San Francisco, verrà estesa a tutti i territori presidiati dalla società nell'arco di sei settimane.

"Tenete a mente che vediamo cosa compra la gente e che possediamo tonnellate di dati relativi a molti anni: siamo avvantaggiati nell'organizzare questo tipo di informazioni e nel cucirle in modo da offrire al cliente un'esperienza ricca e personalizzata. Nessuno ha bisogno di una app per sapere che Beyoncé è in città", ha spiegato al sito FastCoLabs il responsabile social commerce Ray Elias.

In aprile StubHub ha annunciato di voler entrare direttamente nel settore dell'organizzazione di concerti, attraverso la gestione di club e locali da 300-600 posti sul territorio statunitense.

    Come Songkick e Bandsintown, ora anche Stubhub (società statunitense di secondary ticketing posseduta da eBay) lancia ufficialmente un'applicazione per dispositivi mobili che allerta gli utenti sui concerti di potenziale interesse in arrivo nella propria zona di residenza. La app, chiamata Stubhub Music, fornisce informazioni e raccomandazioni personalizzate grazie a un monitoraggio costante degli acquisti di biglietti e della libreria musicale archiviata dagli utenti in formato digitale: la piattaforma consente di organizzare il proprio calendario, di condividere le informazioni con gli amici invitandoli ai concerti e di acquistare direttamente i biglietti di ingresso allo spettacolo. Inizialmente disponibile nella sola area di San Francisco, verrà estesa a tutti i territori presidiati dalla società nell'arco di sei settimane.

    "Tenete a mente che vediamo cosa compra la gente e che possediamo tonnellate di dati relativi a molti anni: siamo avvantaggiati nell'organizzare questo tipo di informazioni e nel cucirle in modo da offrire al cliente un'esperienza ricca e personalizzata. Nessuno ha bisogno di una app per sapere che Beyoncé è in città", ha spiegato al sito FastCoLabs il responsabile social commerce Ray Elias.

    In aprile StubHub ha annunciato di voler entrare direttamente nel settore dell'organizzazione di concerti, attraverso la gestione di club e locali da 300-600 posti sul territorio statunitense.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.