@Live, la guida ai concerti del weekend: Rock in Idro, Slint, Motorpsycho...

Oggi è venerdì e con il pesce fresco arriva anche @live. Il fine settimana è di quelli lunghi, calcolando che lunedì è festa: abbiamo quindi quattro giorni da far passare e non saranno giorni qualunque, almeno dal punto di vista della musica dal vivo. Già, perché con oggi, volenti o nolenti, si apre la stagione estiva; i primi festival sono ai nastri di partenza, le porte dei locali si spalancano, i palchi si spostano all’esterno. Caldo, sole, pioggia, zanzare, pranzi al sacco, trasferte interminabili, orari impossibili. Era ora? Decisamente. Con chi cominciamo? La lista è lunga, e siamo solo all’inizio. Meglio darsi da fare…



Tanto vale partire in quarta: Rock in Idro 2014, Bologna, Arena Joe Strummer. Si parte oggi, si finisce lunedì. Line up notevole, con picchi di eccellenza: Iron Maiden, QOTSA, Fatboy Slim, Pogues, Biffy Clyro, Alter Bridge… I Manic Street Preachers (ragazzi, non potete neanche immaginare la nostra gioia nel vederli finalmente in Italia). Tutta roba estremamente buona, gente che non ha certo bisogno di presentazioni. Se il festival sarà stato un successo (qui trovate il link al sito ufficiale, per tutte le info e le specifiche del caso) lo potremo dire tra qualche giorno; di certo le premesse per il botto ci sono tutte. Così come ci sono un bel po’ di alternative “singole” di altissimo livello, tutte in grado di reggere il confronto con l’evento monstre di Bologna. Vedi Lee Ranaldo, al Summer Student Festival di Padova. Vedi i Suuns al Magnolia di Segrate o gli Slint al Bloom di Mezzago. Tre concerti in contemporanea (il primo giugno), tre location differenti, tre nomi da capogiro. Noi puntiamo in modo particolare sugli Slint, perché, beh… sono gli Slint: non staremmo qui a parlare di post rock in questi termini se non avessimo avuto gli Slint.



E non è finita. Il due giugno faremo festa come dio comanda con i Motorpsycho a Trezzo, una delle cinque live band migliori del mondo che suona in una delle location migliori d’Italia (live pazzesco, questo ve lo possiamo garantire ad occhi chiusi), i Cloud Nothings al Circolo degli Artisti di Roma, Ty Segall al Magnolia e, per finire in crescendo, Tori Amos all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Cosa si vuole di più dalla vita? Se il buongiorno si vede dal mattino, quella che ci aspetta sarà davvero un’estate di fuoco.

Per oggi chiudiamo qui, non prima però di fare, come sempre, gli auguri di buon compleanno al festeggiato del giorno. I nostri auguri vanno a Tom Morello, ex Rage Against The Machine e ora al fianco di sua maestà Bruce Springsteen, nato il trenta maggio del 1964. Per quanto riguarda noi, invece, il prossimo appuntamento è fissato dunque per venerdì con una nuova selezione speciale firmata @Live. Se però nel frattempo non riusciste a sopportare l’attesa, su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.