Apple, download in crisi: cala del 24 % la spesa pro capite su iTunes

Apple, download in crisi: cala del 24 % la spesa pro capite su iTunes

Non poteva arrivare in un momento migliore, per Apple, l'ingresso nel mercato emergente dello streaming musicale sancito dalla recentissima acquisizione della piattaforma Beats Music creata dal produttore/discografico Jimmy Iovine e da Dr. Dre. Gli ultimi dati di vendita relativi al negozio di download iTunes, ripresi dalla CNN sulla base di un report compilato dall'analista di Morgan Stanley Katy Huberty, rivelano infatti nell'ultimo anno un crollo della spesa pro-capite pari al 24 %: la cifra imputabile mediamente a ogni account attivo sul negozio virtuale, infatti, è scesa a soli 3,29 dollari nell'ultimo trimestre (e riguarda non solo l'acquisto di singoli e album musicali ma anche di programmi televisivi e film).

Il dato negativo di Apple, attiva sul mercato dei download da fine aprile 2003 con l'iTunes Store, si iscrive d'altra parte in un trend di portata mondiale e particolarmente evidente negli Stati Uniti, dove secondo le ultime rilevazioni Nielsen le vendite di download sono calate nel 2013 del 5,7 %, mentre i ricavi da streaming sono aumentati del 51 %.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.