Music Awards, parla Carlo Conti: 'Sarà una grande festa (pensando a Sanremo)'

Il 3 giugno, in diretta in prima serata su Rai1 e Radio2, tornano i Music Awards, in scena per il secondo anno consecutivo a Roma presso lo Stadio Centrale del Foro Italico. La manifestazione, che è stata presentata questa mattina presso la sede Rai di viale Mazzini, vedrà alternarsi sul palco alcuni artisti italiani, che verranno premiati per i riconoscimenti ottenuti tra maggio 2013 e i primi mesi del 2014 (gli award che verranno consegnati agli artisti rispecchiano, a detta degli organizzatori, l'andamento del mercato secondo il sistema di certificazioni FIMI - Gfk Retail and Technology Italia, sia per gli album che per i singoli digitali). La serata sarà condotta, come lo scorso anno, da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, entrambi presenti, insieme al direttore della rete ammiraglia della tv di Stato Giancarlo Leone, all'incontro con la stampa.

"I Music Awards costituiscono uno dei momenti più importanti del tipo di intrattenimento che proponiamo con i programmi di Rai1", ha spiegato Leone durante la conferenza, "mi auguro che questo matrimonio, che unisce musica e televisione, possa durare a lungo. Quest'anno, poi, un ruolo molto importante sarà svolto dalla radio; Radio2 sarà infatti presente, sul posto, non solo per commentare la serata (con Massimo Cervelli e Nicoletta Simeone) ma anche per scambiare alcune chiacchiere con i protagonisti dell'evento. Inviato speciale sarà Giovanni Veronesi, grande appassionato di musica. Carolina Di Domenico raccoglierà invece, nel backstage, le impressioni 'a caldo' degli artisti presenti".

I Music Awards rappresentano, per Carlo Conti, una sorta di fase di riscaldamento in vista del grande appuntamento che lo attende per febbraio 2015, il Festival di Sanremo: "Sì, mi sto preparando per il Festival, ma ci tengo a precisare che Sanremo e i Music Awards rappresentano due progetti completamente opposti; il 3 giugno, al Foro Italico, mi toglierò di dosso i panni del conduttore per indossare quello del dj: sarà un'occasione per festeggiare i protagonisti della musica italiana degli ultimi mesi e per divertirsi un po'. Quanto al Festival, negli scorsi giorni mi sono riunito insieme ad alcuni dirigenti Rai in una serie di riunioni: ci siamo concentrati molto su quello che sarà il regolamento della sessantacinquesima edizione della kermesse, di cui non possiamo ancora rivelare nulla", ha spiegato il conduttore a Rockol.

Come svelato dagli organizzatori, in occasione dei Music Awards saranno comsegnati anche alcuni premi speciali: Laura Pausini ritirerà un premio per il suo primo show televisivo ("Stasera Laura: ho creduto in un sogno", trasmesso su Rai1 lo scorso 20 maggio), a Pino Daniele sarà conferito un premio per l'album "Nero a metà" (ritenuto, dalla produzione della manifestazione, "uno dei dischi che hanno fatto la storia della musica italiana" - per l'occasione, il cantautore partenopeo si esibirà sul palco insieme alla band che prese parte alle registrazioni del disco), mentre il Maestro Ennio Morricone riceverà un premio alla carriera.

Questi i primi nomi degli artisti premiati e che si esibiranno durante la serata: Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Arisa, Mario Biondi, Luca Carboni, Gigi D'Alessio, Pino Daniele, Elisa, Emis Killa, Emma, Fedez, Giorgia, Guè Pequeno, Ligabue, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Modà, Moreno, Laura Pausini, Max Pezzali, Francesco Renga e Rocco Hunt. Oltre a loro ci saranno anche George Ezra (attualmente in rotazione radiofonica con "Budapest"), Lorde e il vincitore del contest "Music Awards Next Generation" (il cui nome sarà svelato, in diretta, durante la serata).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.