Esce ‘Un occhio di riguardo’, il disco cantato dai calciatori di serie A

Esce il 13 febbraio su etichetta Sony Music il Cd “Un occhio di riguardo”.

Questo progetto, nato per volontà dell’Associazione “Campionato AIC della solidarietà”, vede i protagonisti del campionato di serie A interpretare diciassette canzoni tra le più famose nella storia della musica italiana. La fatica in studio è stata realizzata senza l’ausilio di coristi professionisti. Lo scopo di questa operazione è sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni degli anziani in Italia: parte del ricavato dalla vendita verrà infatti utilizzato per finanziare diciotto strutture per anziani nelle sedici città delle squadre della nostra massima serie. In “Un occhio di riguardo” ogni team si cimenta su un brano, eccezion fatta per Lazio e Roma, che hanno inciso insieme “La canzone del sole” di Lucio Battisti. Nel Cd è presente anche una traccia video con uno spot girato da Baggio, Vieri, Inzaghi, Corradi, Totti e Zambrotta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.