La Russia lancia Intervision, il contest 'alternativo' a Eurovision

La vittoria di Conchita Wurst, il transgender austriaco che ha trionfato durante l'ultima edizione dell'Eurovision, è davvero stata un boccone amaro per le alte sfere del governo russo. E infatti la Federazione Russa non ha atteso molto a reagire indicendo ben due festival-contest alternativi alla blasonata manifestazione.
Il primo è una competizione dedicata a bambini e giovani emergenti, che viene comunque pubblicizzata come "l'alternativa all'Eurovision" e che proprio lunedì 2 giugno vedrà lo svolgimento della propria finale. La seconda iniziativa, invece, è molto più simile all'Eurovision, sia negli intenti che nello svolgimento e nel nome: si chiama Intervision e la finale si terrà durante il prossimo autunno a Sochi.

Un round di qualificazioni per scegliere i rappresentanti della Russia all'Intervision si terrà il prossimo mese a Yalta, nella penisola della Crimea - area annessa alla Russia quest'anno, precedentemente facente parte dei territori ucraini.
Gli annunci per pubblicizzare l'Intervision sono stati conditi da molti riferimenti anti-gay pesanti e omofobi; non ultimo quello di Igor Matvienko, produttore musicale di grido nell'area sovietica, che ha affermato che tutti i concorrenti che desiderano rappresentare la Russia nella gara dovranno tassativamente radersi la barba - in riferimento, ovviamente, alla Wurst.

Contenuto non disponibile

 

Music Biz Cafe Summer: radio e TV verso il futuro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.