Querela ai Led Zeppelin, l'avvocato degli Spirit 'offensivo e non professionale'

Querela ai Led Zeppelin, l'avvocato degli Spirit 'offensivo e non professionale'

La causa per plagio ai Led Zeppelin, riguardante le somiglianze tra gli arpeggi iniziali di chitarra di "Stairway to heaven" e di "Taurus" degli Spirit, potrebbe sgonfiarsi ancora prima di iniziare. Lo suggerisce Billboard ricordando che il legale degli eredi di Randy California, Francis Malofiy, è appena stato sonoramente bacchettato in un'altra vertenza riguardante la paternità della canzone "Bad girl" di Usher, incassando dal giudice una pesante sentenza che gli imputa di essersi comportato in tribunale in modo "chiaramente non professionale e offensivo".

Malofiy, racconta Billboard, avrebbe mancato nella circostanza di rispetto al legale della parte avversa rilasciando commenti "sessisti e ingiuriosi", mentre i suoi battibecchi con William Guice, uno dei coautori di "Bad girl" (inizialmente nota come "Club girl") assieme al suo assistito Dan Marino, sono stati definiti nel memorandum del giudice Diamond "il paradigma della cattiva fede e di una cattiva condotta intenzionale". "Se Malofiy debba essere rimosso dalla professione è una questione a cui bisognerà dare correttamente risposta in altra sede", ha concluso il giudice: non proprio una buona pubblicità per l'avvocato, che rischia a questo punto di essersi fatto troppa terra bruciata attorno per poter essere preso sul serio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
BEATLES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.