Camp di scrittura creativa Sony/Atv: parlano Mario Cianchi e Claudia Franchini

Si è tenuto a Garlasco un camp di scrittura creativa organizzato da Sony/Atv; dal 10 al 17 maggio alcuni componenti del "parco autori" di Sony/Atv sono stati riuniti nello studio di registrazione "Angelo Studio" di Ron: si trattava di Mario Cianchi, Antonio Filippelli, Alessandra Flora, Claudia Franchini, Ermal Meta, Piero Romitelli, Virginio Simonelli e Vicio (bassista dei Subsonica). A Mario Cianchi (autore per Jessica Brando, Valerio Scanu, Irene Fornaciari e Francesca Michielin - quest'ultima ha partecipato, in qualità di ospite finale, all'ultima giornata del camp) e Claudia Franchini (cantante dei Serpenti - noto gruppo musicale nato a Milano nel 2006) Rockol ha chiesto le loro impressioni in merito al camp.

"Non è la prima volta che prendo parte ad eventi come questo", spiega Mario Cianchi, "in passato, ad esempio, ho partecipato a Radar, un workshop nazionale volto alla scoperta di nuovi talenti autorali italiani. Insomma, avevo già avuto l'occasione di incrociare la mia penna con quelle di altri autori e posso dire che è sempre una bellissima esperienza, oltre che per quanto riguarda l'aspetto creativo, anche per quanto riguarda quello umano: bisognerebbe ripetere questo campo ogni tre mesi, come minimo". Debutto totale, invece, per Claudia Franchini: "Ho scoperto la mia vocazione da autrice per altri solo in tempi recenti", racconta la voce dei Serpenti, "anche se in passato avevo avuto modo di scrivere alcune canzoni a quattro mani con altri autori, questa è stata la prima volta che ho preso parte ad un camp di scrittura creativa. Nei sette giorni trascorsi a Garlasco ho avuto modo di approcciarmi a stili e generi molto distanti dai miei, non solo dal punto di vista musicale ma anche per ciò che riguarda la scrittura: è stato bello percepire proprio il senso di questa fusione".

Ma qual è l'utilità, al giorno d'oggi, di iniziative come i camp di scrittura creativa? "Queste iniziative sono importanti anzitutto per noi autori, in quanto ci permettono di conoscere gli universi musicali degli altri colleghi e di interagire con essi, dando origine a prodotti nuovi e originali", dichiara a tal proposito Mario Cianchi. Parole che vengono condivise anche da Claudia Franchini, che aggiunge: "I camp di scrittura creativa sono iniziative fondamentali in quanto permettono delle commistioni di stili, che a loro volta generano input nuovi e interessanti". Molto utile, a detta di entrambi gli autori, è stato l'incontro finale con Francesca Michielin: "E' importante, per un autore, poter conoscere gli interpreti, i loro gusti e anche le loro personalità. Sarebbe bello se, per i prossimi anni, si riuscisse a incrementare gli incontri tra autori e interpreti".

(di Mattia Marzi)

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.