Ek (Spotify): 'Nessuna fretta di entrare in Borsa'

Raggiunto il considerevole traguardo dei 10 milioni di abbonati paganti su un totale di oltre 40 milioni di utenti attivi nel mondo (distribuiti in 56 Paesi), Spotify non ha nessuna fretta di quotarsi in Borsa. Lo ha spiegato a Billboard l'amministratore delegato Daniel Ek, sostenendo che gli azionisti non gli stanno mettendo pressione addosso e smentendo le indiscrezioni secondo cui un'offerta pubblica iniziale (IPO) sarebbe stata lanciata già quest'autunno sul mercato azionario statunitense.

"Se ne parla tanto ma tutto finisce lì", ha detto il giovane imprenditore svedese. "Il fatto è che non ci stiamo concentrando su un'iPO. Non è una cosa a cui dedico molti dei miei pensieri". "Ovviamente, prima o poi i nostri investitori vorranno avere indietro il loro denaro", ha aggiunto. "Ma non c'è fretta e nessuno ci sta spingendo a farlo. Al momento siamo concentrati sullo sviluppo della società e sul farla crescere più in fretta. Siamo ancora agli inizi: mi sembra che stiamo correndo molto più veloci di quanto avessimo mai fatto prima, 10 milioni non è un numero da poco se si fanno confronti con altre realtà e dunque sono convinto che siamo sulla strada giusta".

Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.