Comunicato Stampa: Sick Of It All in tour

Comunicato Stampa: Sick Of It All in tour
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Af concerti presenta

SICK OF IT ALL

+ MOST PRECIOUS BLOOD + BLEEDING
THROUGH

In tour

18/02 MILANO @ TRANSILVANIA LIVE
19/02 BOLGONA @ ESTRAGON

E' IL RITORNO DEI PORTABANDIERA DELL'HARDCORE MONDIALE
, DUE DATE PER PRESENTARE “LIFE ON THE ROPES” ULTIMO LORO disco.

Una band sull'onda della musica da più di 15 anni, un gruppo rimasto energico, possente e convinto nonostante anni e anni di produzioni discografiche, offerte da major (accettate e non), centinaia di concerti e il peso del tempo che avanza, sono i SICK OF IT ALL, la band di riferimento per l'hardcore duro e tagliente della East Coast.
I Sick Of It All ritornano in Italia per due date attesissime a pochi mesi distanza dall'ultimo lavoro in studio “Life on the ropes”, un disco che segna un ritorno netto a sonorità hardcore (sia nella registrazione che nei passaggi ritmici) che ha di nuovo entusiasmato i fan 'duri e puri' del genere, un po' 'imbronciati' dopo la produzione del precedente “Yours truly” (2000, Fat Wreck) doscp sicuramente più d'atmosfera e con sonorità più vicine alle nuove tendenze del metal.
“Life on the ropes” è un disco che quindi riporta il quartetto a quella tensione musicale propria di un album, pietra miliare del genere, che è “Just Look Around “ (Combat Re./1992) tredici tracce in 29'44''....un disco che è come un pugno sui denti, tirato, arrabbiato tecnicamente perfetto, le liriche intrecciano il vissuto del gruppo con le storie di New York, dei suoi quartieri e della sua vita di strada.
Per i Sick Of It All era la terza prova discografica (le precedenti: nel 1989 “Blood, Sweat & No Tears” e nel 1991 “We Stand Alone") e già a quel tempo erano considerati i migliori nel genere, primato consolidato con il quarto album in studio “Scratch the Surface”(Equal Vision, 1994), musicalmente più vario con situazioni più ritmate, come in “Step Down”, canzone che ha fatto conoscere ad una fetta ancor più ampia di pubblico la musica dei SOIA.
"Call To Arms" (1999) è il primo album dei Sick Of It All per la Fat Wreck Chords, etichetta leader del punk mondiale con cui i SOIA si sono accordati dopo aver ceduto alle sirene delle major (la East West) per poi uscirne dopo qualche tempo (tra il '96 e il '98).
A seguire il già citato “Yours Truly” e il live “Live in a Dive”.
Il tour del gruppo dei fratelli Koller sarà aperto da due promesse dell'hardcore internazionale. Most Preciuos Blood, giovanissimi e con all'attivo due dischi.
La loro proposta musicale varia dallo standard hardcore proprio dei SOIA a momenti più introspettivi o decisamente più metallici o rumorosi.
I Bleeding Through sono invece un gruppo americano d'ispirazione hardcore che negli ultimi tempi sta 'estremizzando' parecchio i suoni tanto che viene da considerare il loro ultimo “This Is Love, This Is Murderous” ha sonorità molto molto vicine al brutal-core!

18/02 Milano @ Transilvania Live; inizio concerto ore 21.00; ingresso 14 €
19/02 Bologna @ Estragon, inizio concerto ore 21.00; ingresso 14 €
VI RICORDO CHE IL GRUPPO E' DISPONIBILE PER INTERVISTE.
Info al pubblico: AF CONCERTI; Via Tiberio De Ciani, 89 -33100 Udine -I Tel. 0432 50 83 23; info@afconcerti.com; www.afconcerti.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.