'La segretaria dei Beatles': come sarà il masterclass con Freda Kelly

'La segretaria dei Beatles': come sarà il masterclass con Freda Kelly

Le proiezioni di “La segretaria dei Beatles” saranno precedute da quella di una “masterclass” che è stata realizzata e filmata a Milano il 10 maggio scorso. Condotta da Gino Castaldo con il contributo di Franco Zanetti, autore di “Il Libro Bianco dei Beatles” (Giunti Editore), e di Rolando Giambelli, fondatore dei Beatlesiani d’Italia Associati, la masterclass consiste in un incontro con Freda Kelly, che è venuta in Italia per l’occasione, nel corso della quale le sono state rivolte domande sui suoi anni con i Beatles.
Anche in questa occasione la signora Kelly ha confermato la sua quasi proverbiale discrezione: ha risposto con eleganza e garbo alle domande dei tre interlocutori – sarebbe un peccato svelare in anticipo le sue risposte – e si è prestata di buon grado ad incontrare, dopo la registrazione, i fan dei Beatles che le si rivolgevano per autografi, semplici strette di mano o per farsi fotografare con lei.
Chi volesse conoscere meglio Freda e la sua straordinaria vicenda umana e professionale (e ha un po’ di dimestichezza con la linga inglese) può trovare qui:

http://www.theguardian.com/music/2013/nov/17/beatles-secretary-freda-kelly-story

un lungo ed esaustivo ritratto, qui un’intervista

http://www.thedailybeast.com/articles/2013/03/14/the-beatles-secretary-good-ol-freda-breaks-silence-in-exclusive-sxsw-interview.html

e qui un’intervista a Freda filmata a New York e condotta dal regista del film-documentario “La segretaria dei Beatles”, Ryan White:






 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.