Keith Richards si rompe una costola per prendere un libro. Problemi per il tour degli Stones

Keith Richards si rompe una costola per prendere un libro. Problemi per il tour degli Stones
Abbastanza ironico l’infortunio che rischia di mettere in difficoltà Keith Richards: è stato un libro a mettere fuori combattimento il chitarrista dei Rolling Stones, sopravvissuto a tutti i pericoli di una vita di sesso, droga e rock’n’roll. Mentre stava tentando di raggiungere un libro negli scaffali più alti della nutrita libreria della sua casa del Connecticut, il vecchio rocker è scivolato sulla scala pieghevole fratturandosi una costola. Ora la parte europea del Bridges to Babylon Tour potrebbe avere qualche problema: il 22 maggio un tutto esaurito all’Olympiastadion di Berlino attende gli Stones. Appare pregiudicata soprattutto la capacità di Keith di cantare, dato che la costola rotta gli darà come minimo qualche problema di respirazione. Il management sta pensando addirittura di rivedere il calendario iniziale della tournèe. La preoccupazione è lecita, dal momento che l’appuntamento di Milano è alle porte.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.