Joint venture Radiorama-P&M: nasce Panorama, etichetta ma non solo

Roberto Galanti, Maurizio Salvadori, Marco Sorrentino, Stefano Patara, Marco Ramazzotti e Bruno Bugiani, nomi tutti ben noti agli addetti ai lavori, sono gli elementi della composita squadra di Panorama Records, nuova società musicale che non è solo un’etichetta discografica (come la ragione sociale farebbe supporre) ma piuttosto un’impresa con ramificazioni a 360 gradi nel campo della produzione, del marketing, della promozione, della distribuzione e dell’organizzazione di concerti: come oggi, con i vecchi modelli di business in disfacimento e il mercato che ritorna “flessibile”, è diventato di nuovo possibile, o forse obbligatorio, concepire.

Controllata al 50 % da Radiorama (società che cura gli interessi di Eros Ramazzotti) e da P&M Production & Management (la struttura di Sorrentino, Patara e Salvadori, vedi News), Panorama nasce dalla lunga frequentazione reciproca dei suoi fondatori (Salvadori, per esempio, è anche l’organizzatore dei concerti di Ramazzotti): ma, precisa lo stesso Galanti, non incrocerà le attività delle società preesistenti. “Piuttosto vogliamo fare dell’altro, nel tempo libero che ci rimane. Ogni componente del team ha una sua esperienza, professionalità e credibilità in un settore specifico e diverso. E ognuno di noi ha un patrimonio di conoscenze e di contatti che, speriamo, ci porteranno occasioni di lavoro”.

Uno di questi “contatti”, in effetti, ha già fruttato la prima collaborazione: Panorama ha acquisito la licenza di “Vidomar”, album di Omar Pedrini prodotto da Adele di Palma e Franco Cusolito per Cose di Musica: la nuova società ne curerà il marketing, la promozione (l'ufficio stampa è stato affidato a Parole & Dintorni) e la distribuzione (tramite Deltadischi, altra società collegata).

“E’ un progetto che ci sta già impegnando a fondo”, dice Galanti, “anche in vista della partecipazione dell’artista al prossimo festival di Sanremo (vedi News). Poi si vedrà. Vogliamo fare poche cose, e possibilmente farle bene. Abbiamo disponibilità economiche, all’occorrenza, e ci piace l’idea di offrire un’opportunità in più ad artisti validi, nuovi o già consolidati. Oggi, con le major in crisi, c’è di nuovo la possibilità di lavorare con gente di talento”. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.