Warner Bros., RealNetworks (e altri) alleati contro la 'pirateria telefonica'

L'industria musicale ha un nuovo incubo: il file sharing via telefonino. Col diffondersi dei cellulari di nuova generazione che consentono lo scambio di file audio e video, la preoccupazione di etichette e operatori musicali è che succeda qualcosa di simile a quanto accaduto su Internet con siti come KaZaA e WinMX. Per cercare di correre ai ripari prima che sia troppo tardi, è nata di conseguenza un'alleanza tra colossi della tecnologia, dell'informatica e dell'intrattenimento (si chiama CMLA, Content Management License Administrator) destinata, nelle intenzioni, a prevenire la pirateria sul “mobile”.

La task force dovrebbe funzionare come un'agenzia di consulenza per gli operatori, garantire la fornitura di contenuti audio/video di qualità agli utenti e creare un sistema per la gestione delle licenze e la riscossione delle royalty: ne fanno già parte società come Warner Bros., Intel e RealNetworks.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.