BMG in attivo: la fine del 2003 è stata da record

BMG in attivo: la fine del 2003 è stata da record
In attesa della prevista fusione con Sony (vedi News), BMG resta la quinta forza del mercato discografico, e dunque la più piccola delle major: ma può vantare perlomeno di aver chiuso un anno difficile come il 2003 in attivo. L'anticipazione (rispetto alla diffusione dei report annuali) arriva da una lettera indirizzata ai dipendenti dal presidente e amministratore delegato Rolf Schmidt-Holtz, di cui la Reuters è venuta in possesso per vie traverse.
Il gruppo BMG, scrive Schmidt-Holtz, ha avuto tra ottobre e dicembre 2003 uno dei periodi migliori della sua storia, grazie ai dischi di OutKast, Dido e R.Kelly ma anche ai risultati conseguiti dalla società di edizioni musicali, tanto da ribaltare il bilancio negativo dei primi sei mesi dell'anno, chiusi in passivo di 117 milioni di euro. “A dispetto delle difficoltà del mercato mondiale della musica”, ha concluso il presidente della multinazionale tedesca, “BMG è stata capace di registrare un profitto per il complesso delle sue attività”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.