Streaming, AT&T pronta a cedere Muve Music

Sono passati circa dieci mesi da quando AT&T, la più grande compagnia telefonica statunitense, entrò in possesso (attraverso l'acquisizione di Leap Wireless) del servizio di musica digitale Muve Music, allora utilizzato da 1,6 milioni di utenti americani che vi accedevano in bundle con l'abbonamento al servizio di telefonia mobile di Cricket Wireless. Ma sembra che la società, da fine 2013 entrata in partnership con Beats Music per offrirne il catalogo ai suoi abbonati, non sia più interessata alla piattaforma, che nel frattempo aveva visto crescere i clienti a due milioni di persone e che sembrava destinata proprio a essere assorbita dalla start up creata da Jimmy Iovine e Dr. Dre (ora destinata, si dice, a passare alla Apple).

Secondo le voci raccolte dal New York Times, AT&T sta valutando offerte per la cessione di Muve e si appresta a rimuoverne il servizio dai pacchetti offerti da Cricket; un portavoce di quest'ultima ha confermato al quotidiano newyorkese che "dopo un'attenta analisi abbiamo deciso di esplorare opzioni musicali alternative a Muve". "Per ora", ha aggiunto, nulla cambia per i clienti del servizio".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.