Forse rovinato per sempre il polso di Ryan Adams

Forse rovinato per sempre il polso di Ryan Adams
Di pochi giorni fa la notizia della rovinosa caduta di Ryan Adams durante un suo concerto a Liverpool. Come forse si ricorderà, l'originale cantante cadde dal palco e si ruppe un polso verso la fine dello show e fu trasportato subito in ospedale. Di oggi la notizia che Adams potrebbe perdere il 20% della funzionalità dell'articolazione. A rivelare ciò è stato lui stesso con una telefonata al New Musical Express. "Ho sentito il rumore, ma non ho sentito del male. Mi ricordo d'aver pensato 'ok, il collo è a posto', poi mi sono accertato che anche la schiena fosse ok. Poi è arrivata della gente ad aiutarmi. Poi mi sono guardato il braccio e ho detto 'oh, merda!'. All'inizio era solo gonfio, ma dopo una prima occhiata ho capito esattamente cos'era successo", ha riferito il cantautore statunitense. "Ho pensato: 'E' finita, è fottuto'. Poi questa gente tipo ER ha dovuto tagliarmi tutti i braccialetti. Mentre li toglievano dal mio tatuaggio con scritto '1974', c'era del sangue che usciva dalla pelle nonostante non ci fosse alcuna ferita: sgorgava dai pori. E' stato lì che quasi sono svenuto. C'era della gente che non riusciva a guardare. In ospedale mi hanno detto che ci vorranno dalle sei settimane ai due mesi. Pare che potrei perdere fino al 20% della mobilità del polso". Adams (nato il 5 novembre 1974 a Jacksonville, North Carolina) è ora tornato a New York. (Fonte: "New Musical Express")
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.