Chiesta la prova del DNA per il figlio del bassista di Jimi Hendrix

I beni materiali lasciati da Noel Redding, il bassista di Jimi Hendrix scomparso lo scorso 11 maggio in Irlanda, potrebbero valere una fortuna.

Ed il figlio sta cercando di venirne in possesso. Il ragazzo, Nicolas, è il figlio dell’insegnante danese Susanne, la quale per un certo periodo fu sposata col bassista. Ma quando costui morì, nella Contea del Cork, si seppe che aveva lasciato tutto alla canadese Deborah McNaughton, la quale aveva abitato con Noel negli ultimi tre anni prima della sua scomparsa. Ma per la legislazione irlandese, dopo la morte di una persona, devono essere presi in considerazione sia il marito o moglie sia i figli della coppia. Quando Nicolas, il quale fa il DJ a Copenaghen, l’ha saputo, si è dato da fare e sta tentando di venire in possesso di alcuni degli strumenti, dei nastri e dei filmati del padre. Ovviamente Nicolas sta incontrando delle difficoltà, perché la signora McNaughton non ha molta voglia di cedere gli oggetti. E l’avvocato della donna ha chiesto a Nicolas di sottoporsi alla prova del DNA per accertare se si tratti veramente del figlio di Noel Redding. Il musicista era nato nel Kent, aveva vissuto per anni negli States per poi riparare in Irlanda. Redding abitava nel Cork da vent'anni. Ogni venerdì sera si esibiva col suo gruppo, Noel Redding And Friends, presso il pub De Barra nella cittadina di Clonakilty. Johnny Allen Hendrix nacque il 27 novembre 1942 a Seattle e morì a Londra il 18 settembre 1970. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.