Festival Glastonbury, eccessivo successo dei biglietti via Internet

Festival Glastonbury, eccessivo successo dei biglietti via Internet

L'eccessivo successo della vendita dei biglietti via Internet ha avuto ripercussioni sulla commercializzazione dei tagliandi per l'edizione di quest'anno del festival di Glastonbury. Lo scorso anno i biglietti, offerti attraverso il sito Web della popolare kermesse musicale britannica, vennero spazzati via in poco tempo; il risultato fu che i soliti furbi, ai quali il "Glasto" non interessava per niente, tentarono di rivenderli su aste online a prezzi esorbitanti. Giustamente contrariato il patròn, Michael Eavis, il quale stavolta pone rigidi "paletti". I tagliandi per la grande manifestazione del prossimo giugno nel Somerset saranno nuovamente posti in commercio via Internet, ma saranno limitati a due per persona. Inoltre gli stessi saranno personalizzati e poi controllati attentamente all'ingresso. Il concertone si svolgerà nel corso dell'ultimo fine settimana di giugno. I biglietti costano 112 sterline (circa 162 euro) l'uno. L'unico gruppo finora confermato: Basement Jaxx. Voci ricorrenti sui possibili headliner: Oasis, Prince e Cure.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.