NEWS   |   Gossip / 22/01/2004

Shane MacGowan star a Glasgow, sul palco con i Primal Scream e poi ubriaco

Shane MacGowan star a Glasgow, sul palco con i Primal Scream e poi ubriaco
Due serate di fila di impegni a Glasgow per Shane MacGowan, ex star dei Pogues, poi dei suoi Popes, poi ancora dei Pogues e adesso, pare, di nuovo dei Popes. La prima sera l’etilico cantante si è presentato sul palco del Barrowland dopo le 23 reggendo in mano un grosso bicchiere contenente un liquido non meglio specificato. Dopo aver emesso alcuni suoni al microfono, tutti si sono resi conto che l’eroico Shane era, tanto per cambiare, sbronzo. Il cantante ha proposto, tra le altre, “A pair of brown eyes” e “Dirty old town”, ma, secondo quanto riporta il giornalista James Smart del “Guardian”, raramente levando lo sguardo dai suoi piedi. Il tutto, accompagnato dai canti calcistici della folla, è parso più una celebrazione dell’alcool che un concerto. Smart assegna allo show il punteggio più basso a sua disposizione, 1/5. Si replica allo Shepherd’s Bush Empire di Londra il 17 marzo.
La sera successiva MacGowan (primi anni trascorsi nella contea del Tipperary, ammiratore dello scrittore irlandese ubriacone Brendan Behan) è apparso anche all’Academy della stessa città scozzese. Sullo stage c’erano gli eroi locali Primal Scream, e Shane (per gli amici “Shano”), anche stavolta con un drink in mano, è salito sulle assi per cantare con loro “Loaded”. Più tardi, nel secondo bis, è riemerso per dare il suo apporto a “Born to lose”.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi