Murale con i Pink Floyd alla Royal Albert Hall di Londra - FOTO

Murale con i Pink Floyd alla Royal Albert Hall di Londra - FOTO

La storica Royal Albert Hall di Londra, la bella sala con cupola inaugurata dalla regina Vittoria il 29 marzo 1871, accoglie da ieri un murale in stile "Sgt Pepper's" sul quale appaiono personaggi famosi che hanno parlato o si sono esibiti in loco. Il murale, intitolato semplicemente
"Appearing at the Royal Albert Hall",  è stato commissionato dalla istituzione di South Kensington a Sir Peter Blake, l'82enne artista che nel 1967 partorì la copertina di "Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band" dei Beatles. Il lavoro su parete ricorda da vicino proprio la celebre cover dei Quattro di Liverpool. Posizionato nei pressi del bar della Hall, il murale rappresenta circa quattrocento personaggi tra i quali i Pink Floyd, che vi appaiono con la line-up del 1967. Tra le altre belle firme raffigurate: Sir Winston Churchill, Sir Edward Elgar, Samuel Coleridge-Taylor, Fred Astaire, Dame Shirley Bassey, Johnny Cash, Jimi Hendrix e, curiosamente, Vera Lynn, cantata in uno dei brani proprio dei Floyd. Presenti all'inagurazione, oltre a Sir Peter, Brian May, Bill Wyman e Noel Gallagher.


https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/W7zewd2X0QkKwxfCBv8x20yxDzE=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fi.telegraph.co.uk%2Fmultimedia%2Farchive%2F02895%2FSir-Peter-Blake-_5_2895816b.jpg



Blake, anche conosciuto come il "Godfather of British pop art", ha detto: "Questo progetto ha catturato la mia immaginazione fin dall'inizio, è una opportunità fantastica per promuovere le arti in uno degli spazi più belli della Gran Bretagna".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.