Universal ed EMI contrarie a Sony-BMG: forse ricorreranno all'antitrust

Universal ed EMI contrarie a Sony-BMG: forse ricorreranno all'antitrust
Sony e BMG hanno appena inoltrato le loro carte all’eurocommissario Mario Monti (vedi News), e già il fronte degli oppositori al loro matrimonio sembra sul punto di allargarsi.
In prima linea c’è naturalmente Impala, l’associazione che rappresenta circa duemila etichette indipendenti europee e i cui delegati hanno già incontrato, a inizio settimana, i funzionari comunitari dell’Antitrust: obiettivo, ribadire l’opposizione ad un progetto che, a loro vedere, rischia di danneggiare ulteriormente la concorrenza del settore e la libertà di scelta dei consumatori (vedi News). Ma sembra che anche Universal ed EMI siano intenzionate a contestare il “merger”, presentando formale reclamo all’antitrust. Le due major concorrenti non vedrebbero di buon occhio la creazione di collegamenti “verticali” tra le aziende discografiche e le loro capogruppo, che potrebbero sfociare, ad esempio, in un trattamento preferenziale di Sony BMG da parte delle televisioni del gruppo Bertelsmann o della divisione elettronica di consumo facente capo a Sony Corporation.
Monti e il suo team dovranno valutare con attenzione anche questi pareri prima di comunicare, entro il 12 febbraio, le loro decisioni: via libera immediato alla fusione oppure (come molti ritengono più probabile), avvio di un’istruttoria più approfondita che si protrarrà per altri quattro mesi, fino a metà giugno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.