Eros, Giorgia & Vasco: sono loro i dominatori del 2003

Eros, Giorgia & Vasco: sono loro i dominatori del 2003
Il 2003 musicale porta la firma di Eros Ramazzotti e di Vasco Rossi. Lo si sapeva già: ma l’imprimatur ufficiale e definitivo arriva ora, con i riepiloghi dei titoli più venduti dell’anno in base alle classifiche compilate dall’istituto AC Nielsen per conto dell’associazione dei discografici FIMI. Il cantautore romano, fresco reduce da quattro concerti sold-out al FilaForum di Assago, ha sbaragliato la concorrenza con l’album “9” (le copie vendute ammontavano a 750 mila copie appena prima di Natale); il rocker emiliano ha collezionato un pubblico record (250 mila persone) a San Siro, in luglio, e buona parte di quella folla si è poi riversata nei negozi per comprare in massa (più di 150 mila copie) il doppio Dvd-souvenir dell’evento, “Vasco Rossi@S.Siro 03”, naturalmente primo a mani basse nella classifica dei video musicali più acquistati dell’anno. L’altro alloro, per il singolo più venduto, spetta a Giorgia e a “Gocce di memoria”, tema conduttore de “La finestra di fronte” di Ozpetek: a completare così l’uno-due nelle charts della casa discografica BMG Ricordi, dominatrice indiscussa di stagione.
Il rush di Natale (un Natale che ha visto però calare ancora le vendite di dischi) se l’è aggiudicato Luciano Ligabue con il live “semi-acustico” “Giro d’Italia”: e di rush in piena regola si è trattato, perché il musicista di Correggio ha scalato le charts su fino al secondo posto (sezione album) in cinque settimane appena. Dietro di lui i redivivi Simply Red di “Home”, primo titolo straniero e primo prodotto “indipendente” (il disco è stato prodotto dallo stesso Mick Hucknall e ceduto in licenza, per l’Italia, alla NuN di Stefano Senardi), l’immancabile Vasco (ancora con “Tracks”, best seller del 2002) e il Renato Zero di “Cattura”, altro disco che ha raggiunto posizioni ragguardevoli in tempi brevi (meno di due mesi).
La lettura incrociata delle classifiche offre altre conferme e qualche curiosità: le rivelazioni dell’anno sono Evanescence, Aventura e Le Vibrazioni, tutti e tre presenti nella Top 5 dei singoli e nella Top 30 degli album (dove i primi sono decisamente i meglio piazzati: tredicesimo posto); e con loro i Tribalistas di Marisa Monte, artista consolidata a livello internazionale ma sconosciuta, fino a pochi mesi fa, alla massa del pubblico italiano (n. 14 tra gli album dell’anno). Tra i 20 best seller dell’anno c’è anche “Io non mi sento italiano”, bell’album postumo di Giorgio Gaber; Ben Harper, vincitore del referendum di Rockol (vedi News) e pupillo dei critici musicali nostrani, è al 23 mo posto, mentre al 28 mo c’è Sergio Cammariere, caso più unico che raro di reduce dal Sanremo 2003 baciato dal successo. 50 Cent, dominatore delle classifiche americane, è solo 57mo: molto più su, in 40ma posizione, c’è “The dark side of the moon” dei Pink Floyd, uscito trent’anni fa e rilanciato in orbita dalla più riuscita delle operazioni-nostalgia del 2003.
Dall'archivio di Rockol - racconta "Vita ce n'è"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.