UK, locali live in calo. Rispunta Feargal Sharkey, presiederà una ricerca

UK, locali live in calo. Rispunta Feargal Sharkey, presiederà una ricerca
Si torna ad udire il nome di Feargal Sharkey, anche se non per la sua attività discografica. Il frontman degli Undertones è da anni del mondo dell’industria discografica dopo la fine dell’avventura dei suoi Undertones ed una breve carriera solista. Ora l’ex musicista è stato incaricato dal governo britannico di dirigere un’inchiesta che dovrà verificare lo stato della musica dal vivo nel Regno Unito. Il sindacato dei musicisti afferma che negli ultimi anni si è avuto un drastico calo sia dei gruppi sia dei locali in cui poter suonare live; per quanto riguarda la diminuzione dei locali, in un certo senso sarebbe lo stesso governo a mettere loro i bastoni tra le ruote in quanto la loro attività verrebbe impastoiata dalla burocrazia e (l’Italia evidentemente non è sola) dalle troppe leggi. A conferire il mandato all’ex rocker è stato il ministro britannico per le attività artistiche, Estelle Morris, una gentile signora eletta deputato nel ’92. L’inchiesta è considerata una sorta di “laboratorio” per una nuova legge sullo spettacolo che dovrebbe entrare in vigore nel 2005 e dovrebbe semplificare di molto le attività dei locali in cui si suona dal vivo. Si calcola che nel Regno Unito i locali di questo genere, compresi quelli molto piccoli, siano circa centomila. Sean Feargal Sharkey è nato a Londonderry, Irlanda del Nord, il 13 agosto 1958. Dopo gli Undertones il cantante ha registrato tre album solisti, dal successo decrescente, e dal ’93 si occupa di etichette discografiche.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.