Fleet Foxes: Robin Pecknold spiega i motivi della lunga pausa

Fleet Foxes: Robin Pecknold spiega i motivi della lunga pausa

Sono ormai tre anni che i Fleet Foxes non pubblicano nuovo materiale - dall'uscita del secondo album "Helplessness blues", in pratica. Questo lungo silenzio della indie-folk band con base a Seattle, ovviamente, ha portato a molte speculazioni, oltre che al timore di uno scioglimento; ma ora il frontman Robin Pecknold ha deciso di dare un aggiornamento via Facebook sullo stato del gruppo, spiegando le motivazioni di questa lunga pausa.

"Per chi fosse curioso, questo è un breve aggiornamento sui Fleet foxes", ha scritto Pecknold nel popolare social network. "E' passato un po' di tempo! Perché dopo l'ultimo tour ho deciso di tornare a studiare. Non ero riuscito a prendere la laurea breve e mi è parso il momento giusto per provarci e iniziare a fare una cosa nuova, dopo aver sperimentato per un po' lo stile di vita del tour e delle registrazioni. Mi sono trasferito a New York e mi sono soprattutto dedicato a quello, ma sto lavorando a delle canzoni e sono entusiasta di quello che accadrà musicalmente in futuro, anche se non è ancora chiaro. Spero tutto vada bene, per voi".

Se non altro ora sappiamo cosa è accaduto, anche se l'idea di un nuovo disco o materiale nuovo dei Fleet Foxes, dal tenore di questo post, pare ancora piuttosto rarefatta e lontana.

Caricamento video in corso Link

 

Dall'archivio di Rockol - Robin Pecknold racconta "Crack-up"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.