Pete Doherty e 'vecchi' soci, possibile reunion dei Libertines

Pete Doherty e 'vecchi' soci, possibile reunion dei Libertines

Come certe "vecchie" band tornano assieme di tanto in tanto per rastrellare un po' di soldi, ora anche i più recenti Libertines sembrano avviati sulla stessa strada. Pare infatti che, secondo voci che a quanto pare sono tutte nate da una affermazione di Pete Doherty, la band potrebbe tornare assieme per un concerto. Fondati a Londra nel 1997 da Carl Barât e Doherty, ma rivelatisi al grande pubblico solo nel 2002 col primo singolo "What a waster", i Libs la loro prima reunion temporanea l'hanno già tenuta: accadde nell'estate 2010, quando il gruppo suonò a Reading, a Leeds e all'HMV Forum di Londra. La cosa potrebbe verificarsi ancora. Secondo alcune fonti, Doherty recentemente si è scoperto padre di una bambina (ha già i figli Astile ed Aisling nati da precedenti brevi relazioni) avuta da una "amica" e si è ritrovato con forti problemi economici a causa del mantenimento della piccola; da qui la decisione d'accettare un ritorno dei Libertines per una speciale esibizione all'Hyde Park di Londra. In più, ieri sera, Barât - come riporta l'NME - ha affermato: "Tenetevi liberi per il 5 luglio". Come già riportato da Rockol, recentemente Carl ha messo assieme una nuova band, Carl Barat & The Jackals. Il gruppo debutterà allo Xoyo nella zona londinese emergente di Shoreditch il prossimo 15 maggio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.