@live, la guida ai concerti della settimana: Cheatahs, Estra, Metronomy, Tunng

Alla luce delle temperature registrate di questi giorni, verrebbe da pensare che l’estate non sia poi così lontana come sembra, e che, visto l’andazzo, quest’anno arriverà magari anche con qualche giorno di anticipo. Per chi segue la musica dal vivo, estate significa principalmente una cosa: concerti all’aperto, festival, pranzi al sacco e trasferte leggermente più impegnative del solito. Facendo un rapido calcolo, ad oggi sono già tantissimi i festival annunciati, di cui ovviamente parleremo in maniera più approfondita a ridosso delle date; tra i più interessanti di sicuro mettiamo Rock In Idrho (che quest’anno si terrà a Bologna), Rock in Roma (un bill davvero notevole) l’Umbria Rock Festival (forse la sorpresa più gradita), il City Sound a Milano, Lucca Summer Festival, Ferrara Sotto le Stelle, Un altro Festival al Magnolia a Segrate e Bologna… Insomma, carne al fuoco già ne abbiamo messa, senza contare poi le date “tradizionali” di band pronte a sbarcare nel nostro paese, alcune già bend rodate (vedi gli Slint, per citarne una recente, di scena il primo giugno al Bloom di Segrate), altre destinate a riempire le future pagine dei giornali (tenete d’occhio i Temples, 15 luglio, Magnolia).

Data la situazione, converrebbe iniziare già da ora a programmare le ferie. Di buono c’è che nel frattempo possiamo tenerci allenati andando a qualche bel concerto anche in queste splendide giornate di metà aprile. La settimana in corso sfocerà nella domenica di Pasqua e tradizionalmente questi sette giorni “santi” non sono ricchissimi di appuntamenti. Ciò non toglie che qualcosa di veramente buono si trova sempre; @live è qui apposta per segnalarlo.

Caricamento video in corso Link


Partiamo subito con questa sera: al Lo-Fi di Milano saranno di scena i Cheatahs, band tra le più interessanti della nuova scena shoegaze, art rock di marca inglese. I ragazzi sono Londinesi doc, e hanno all’attivo un bell’album, omonimo, uscito solamente da un paio di mesi. Una bella scoperta che vi consigliamo vivamente. In alternativa al Tunnel gli Estra porteranno sul palco i frutti della storica reunion che li vedrà esibirsi in quattro date destinate al sold out in tutto il paese. Giulio Casale e compagni sono un’altra occasione da non perdere, in una parola: fondamentali. Domani sera bis al Viper di Firenze. Nel frattempo, una band meno fondamentale (ma non meno interessante) si esibirà ai Magazzini Generali. I Metronomy, reduci dalla collaborazione con Michel Gondry per il video del singolo “Love letters”, porteranno sul palco del locale milanese i pezzi del loro ultimo album, intitolato proprio “Love letters”. Ragazzi in gamba i Metronomy.

Caricamento video in corso Link


Per quanto riguarda domani abbiamo due nomi in lista. I “nostri” Zeus saranno ospiti del B.Rain di Montichiari, in provincia di Brescia, un locale nuovo, aperto di recente, che si sta guadagnando un’ottima reputazione grazie ad una programmazione molto interessante. Al Tender Club di Firenze, invece, toccherà ai Tunng il compito di rendere memorabile la serata. Apertura ore 21:30, inizio Concerto previsto per le ore 23:00, e dieci euro per entrare; un prezzo più che competitivo.
Su venerdì ci limitiamo a segnalare il passaggio dei Julie’s Haircut allo Spazio 211 di Torino e dei Perturbazione all’Home Rock Bar di Treviso, per poi rimandarvi proprio a venerdì quando @live Weekend si occuperà degli approfondimenti del caso.

Bene, come di consueto, prima di chiudere permetteteci di fare gli auguri di buon compleanno al festeggiato del giorno. Oggi vogliamo ricordare uno dei più grandi compositori del secolo scorso, l’immenso Henry Mancini, nato il sedici aprile del 1924 e morto il 14 giugno del 1994. Per quanto riguarda noi, invece, il prossimo appuntamento è fissato dunque per venerdì con una nuova selezione speciale firmata @Live. Se però nel frattempo non riusciste a sopportare l’attesa, su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.

Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.