NEWS   |   Industria / 16/04/2014

Rolling Stone Italia: pubblicazioni sospese fino a dopo l'estate

Rolling Stone Italia: pubblicazioni sospese fino a dopo l'estate

L'edizione italiana di Rolling Stone sospenderà le pubblicazioni fino a una data - ancora da comunicare - fissata comunque dopo la fine della prossima estate: a darne notizia è un comunicato sindacale del comitato di redazione della testata, che informa come il fermo interesserà tanto la versione cartacea che il sito Web ad essa collegato. Nella nota i giornalisti e i grafici editoriali "contestano in modo netto il documento dell’azienda (la Quadratum Edizioni, ndr), stigmatizzando il comportamento presuntuoso e incapace nella gestione del delicato (mancato) rinnovo della licenza di RS da parte dell’Editore Lapo Niccolini e dell’Ad Giancarlo Ferreri. Un comportamento, dunque, palesemente irresponsabile che non ha tenuto conto dei lavoratori, e che oggi fa ricadere proprio sulle loro teste scelte imprenditoriali sbagliate che si protraggono ormai da troppo tempo. (...) Cdr e RSU, in attesa del confronto sindacale ai rispettivi tavoli nazionali, hanno proclamato lo stato di agitazione con azioni che verranno decise e comunicate a tempo debito".

Come già riferito da Rockol, la licenza per la pubblicazione italiana di Rolling Stone è stata ceduta da Quadratum a Luciano Bernardini De Pace.