Pistoia Blues 2014, attivata una partnership con Deezer

Pistoia Blues 2014, attivata una partnership con Deezer

Gli organizzatori del festival Pistoia Blues - in programma nella città toscana tra i prossimi 10 e 17 luglio - hanno annunciato, per l'edizione 2014 della manifestazione, una collaborazione con la piattaforma di streaming musicale Deezer: grazie all'accordo gli utenti del servizio saranno in grado, per mezzo di playlist dedicate, di ascoltare sia le canzoni degli artisti presenti nel cartellone della prossima edizione della rassegna - tra gli altri, Negramaro (il 10 luglio in Piazza Duomo), Mark Lanegan (sempre il 10, al teatro Manzoni), Robert Plant (11 luglio), Bandabardò (il 12), Morcheeba (il 13), Jack Johnson (il 14), Lumineers (il 15), Suzanne Vega (il 16) e Arctic Monkeys (il 17) - sia quelle di band e cantanti protagonisti delle passate edizioni, dalla leggenda del blues Muddy Waters (nel 1980) passando per - tra gli altri - Bob Dylan, Santana, Buddy Guy, B.B. King, Jimmy Page, The Doors, Lou Reed e Ben Harper.

A questo indirizzo la playlist ufficiale dell'edizione 2014 di Pistoia Blues.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.