NEWS   |   Metal / 29/12/2003

Rock duro dal 1969: atterrano in Italia gli ‘storici’ UFO

Rock duro dal 1969: atterrano in Italia gli ‘storici’ UFO
A suo tempo furono tra i gruppi più interessanti di un certo hard-rock. Appunto, a suo tempo: più o meno dal ’74 al ’78, gli anni dei maggiori successi commerciali degli UFO, un gruppo fondato nel 1969. Ma c’è ancora chi apprezza quel sound, così datato ma ancora per certi versi affascinante. Gli UFO di Phil Mogg (15 aprile 1948, Londra) si apprestano sia a pubblicare un nuovo album sia ad atterrare nel nostro Paese. Il CD del ritorno s’intitola “You are here” e sarà pubblicato il prossimo 16 febbraio su etichetta SPV. Il disco contiene questi brani:
”Daylight goes to town”
”Black cold coffee”
”The wild one”
”Give it up”
”Call me”
”Slipping away”
”The spark that it us”
”Sympathy”
”Mr. Freeze”
”Jelloman”
”Baby blue”
”Swallow”.
Il disco è stato registrato con l’apporto dei “nuovi”, il chitarrista Vinnie Moore ed il batterista Jason Bonham (il figlio di John, ex Led Zeppelin). Il nuovo tour del veterano gruppo britannico inizierà il prossimo 2 marzo da Strasburgo, Francia. Gli UFO terranno una sola data nel nostro Paese, il 10 marzo all’Alcatraz di Milano, ma torneranno il 5 giugno quando saranno nel cartellone del “Gods of Metal” di Bologna.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi