NEWS   |   Italia / 14/04/2014

Visto su Facebook... Laura Pausini, Zucchero, Fedez, Pierdavide Carone

Visto su Facebook... Laura Pausini, Zucchero, Fedez, Pierdavide Carone

Nel fine settimana, Laura Pausini ha utilizzato la sua pagina Facebook ufficiale per lanciare una frecciatina a tutti quei giornali di cronaca rosa che sulle loro pagine si divertono a spettegolare dei personaggi più noti del mondo dello spettacolo; lo ha fatto per smentire una notizia lanciata da uno di questi giornali negli ultimi giorni, che aveva dato un volto alla suocera (si trattava invece della sua migliore amica, Daniela": "Che in Italia i giornali, non tutti per fortuna, scrivano prima di verificare che una notizia sia vera, sta diventando un'abitudine. A me è capitato molte volte di leggere scoop inesistenti e notizie false, oggi però ho letto una cosa che mi sembra davvero esagerata. Un giornale di Gossip ha dato un volto a mia suocera ma non ha nemmeno avuto la delicatezza di informarsi del fatto che Paolo purtroppo ha perso i suoi genitori molti anni fa e io non ho la fortuna di avere una suocera al mio fianco", ha scritto la Pausini nel post pubblicato sulla sua pagina Facebook, "la persona che viene scambiata come tale è la mia migliore amica Daniela ed è anche più giovane di Paolo... come potrebbe essere dunque sua madre? Non so..non mi spiego proprio come sia possibile che nel nostro paese ci siano davvero tanti giornalisti disoccupati ed altri seduti a una scrivania a grattarsi le loro incapacità invece di cambiare mestiere. Laura".

Impegnato a girare il Canada e gli Stati Uniti con il suo nuovo "Americana tour", Zucchero non perde occasione di tenere aggiornati i suoi fan attraverso una serie di post, foto e video che pubblica quotidianamente sulla sua pagina Facebook ufficiale. Nella serata di venerdì, ad esempio, il Fornaciari ha pubblicato sulla sua pagina Facebook una foto, scattata dopo il concerto tenuto ad Austin (Texas) lo scorso 9 aprile, che lo ritrae insieme a Gregg Rolie (tastierista di Santana) e Jimmy Lafave davanti alla statua di Willie Nelson (la trovate più sotto). Si avvicina, nel frattempo, l'appuntamento speciale del 23 aprile, che vedrà Zucchero esibirsi sul palco del Madison Square Garden di New York insieme ad amici e colleghi come Elisa, Fiorella Mannoia, Jovanotti e Dolores O'Riordan.



https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/vB5upCsq79JopaPaAQaHkjH9Q6Q=/700x0/smart/https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-prn2%2Ft1.0-9%2F1466155_744051208960130_9089970597244004929_n.jpg


Si rinnova il sodalizio tra Fedez e Sony Music, casa discografica che cura la pubblicazione dei lavori in studio del rapper dal fortunato "Sig. Brainwash - L'arte di accontentare". A darne notizia è stato lo stesso Fedez attraverso una foto pubblicata sulla sua pagina Facebook ufficiale nella giornata di venerdì, nella quale è immortalato (insieme ad alcuni dirigenti della major - tra cui il presidente Andrea Rosi e del direttore generale Daniele Menci) mentre festeggia il rinnovo del suo contratto discografico: "Festeggiamo il rinnovo di contratto discografico con Sony Music Italy #NewAlbum", ha scritto Fedez nel messaggio che accompagna l'immagine. Attualmente il rapper è impegnato nella realizzazione del suo nuovo album in studio, per le cui lavorazioni ha deciso di lasciare l'Italia e partire per Los Angeles.



https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/ozu6Kik2kky4MRPnxYQdkFsklAY=/700x0/smart/https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-ash3%2Ft1.0-9%2F10014669_10151996044951128_9076206357995892899_n.jpg


Pierdavide Carone ha già fatto rientro in Italia, che qualche giorno fa aveva lasciato per recarsi a Londra (probabilmente per dare il tocco finale al suo nuovo album in studio, in uscita a maggio, o per registrare un duetto con Antonella Lo Coco sotto la supervisione del produttore Charlie Rapino - come già Rockol aveva svelato in uno degli scorsi numeri di questa rubrica). A comunicarlo ai suoi fan è stato lo stesso Pierdavide attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale, nel quale si legge: "E si rientra in Italia... Sono stati 3 giorni davvero produttivi, lavorare con gli inglesi è molto interessante e mi sono divertito parecchio!!! Quasi quasi ci ritorno!!!".

(di Mattia Marzi)