NEWS   |   Italia / 12/04/2014

Dieci anni fa moriva Giuni Russo, la città di Alghero le intitola un anfiteatro

Dieci anni fa moriva Giuni Russo, la città di Alghero le intitola un anfiteatro

A dieci anni dalla morte di Giuni Russo, nella città di Alghero il prossimo 23 aprile si terrà la cerimonia di intitolazione del Mirador Giuni Russo, uno spazio con belvedere e Anfiteatro affacciato sul golfo della città sarda: “Giuni Russo è una delle più grandi cantanti che ha saputo realmente identificare la propria vita con l’arte”, viene riportato nella deliberazione commissariale, “e nell’ambito del suo grande percorso artistico ha proposto una grande varietà di successi tra cui ‘Alghero’ omaggiando, col suono della sua straordinaria voce, la nostra Città”. Giuni Russo nel 1986 scrisse insieme a Maria Antonietta Sisini, il brano “Alghero”, brano contenuto nell’album “Giuni”, che la cantante presenta al Festivalbar riscuotendo grande successo. 

Ad Alghero, il 23 aprile, verrà inoltre letta per la prima volta in pubblico la lettera che Papa Francesco ha inviato a M.Antonietta Sisini, autrice e musicista che è stata compagna di vita e collaboratrice di Giuni dal 1969 fino alla sua scomparsa.

 
Scheda artista Tour&Concerti
Testi