Comunicato Stampa: A Lodi 'Capodanno in piazza 2004' con Massimo Bubola

Comunicato Stampa: A Lodi 'Capodanno in piazza 2004' con Massimo Bubola
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

“CAPODANNO IN PIAZZA 2004”
31/12/2003 - Piazza della Vittoria – LODI
in concerto dalle ore 21.30:
BACK in BLUES BAND
MASSIMO BUBOLA

“Lodi fa il bis e brinda al 2004 !”
Il Comune di Lodi brinda al 2004 riproponendo a tutti i cittadini un altro importante concerto gratuito in piazza. Dopo il felice successo della passata edizione con l'esibizione di Davide Van De Sfroos, che ha visto migliaia di spettatori festanti gremire la piazza, saranno le note di uno dei più grandi cantautori italiani ad accompagnare i lodigiani nel nuovo anno: MASSIMO BUBOLA. Prima di lui alla dirompente Back in Blues Band il compito di surriscaldare l'atmosfera a dovere, con uno show mozzafiato a base di soul, funky e R'n'B. Il palco coperto sarà allestito nella centralissima e suggestiva Piazza della Vittoria, che ospiterà le esibizioni musicali delle due band e tutti i cittadini che vorranno fare festa.
Il Sindaco di Lodi, Aurelio Ferrari, sottolinea che anche quest'anno il Comune ha voluto organizzare una grande festa per dare la possibilità ai cittadini che lo desiderino di trascorrere in allegra compagnia il capodanno. Anche l'Assessore alla Cultura, Paola Tramezzani, evidenzia come l'evento rappresenti una scelta popolare che speriamo possa eguagliare la positiva esperienza dello scorso anno (www.comune.lodi.it).
Ad aprire le danze alle 21.30 provvederà lo scatenato ensemble della Back in Blues Band (www.backinblues.com). Partita oltre dieci anni fa proprio dal territorio lodigiano ora, con circa settecento concerti sulle spalle, è una vera istituzione nel panorama soul&blues nazionale. Nel tempo la band ha collezionato partecipazioni ai più prestigiosi festival, Porretta Soul Festival e Pistoia Blues solo per citarne alcuni, ed esibizioni con autentiche leggende quali James Brown, Wilson Pickett ed Isaac Hayes. La BBB conta ben dieci musicisti sul palco (ritmica e sezioni fiati capitanati da tre incantevoli voci) ed uno spettacolo fatto di interpretazioni di alto livello ed immagine, il tutto servito con una carica che sembra inesauribile. Dopo che il loro primo cd ha ricevuto nel 1998 il premio SIAE quale migliore opera rhytm 'n' blues italiana, stanno lavorando al nuovo album “Back On the Good Foot” che verrà registrato dal vivo il 23 e 24 gennaio 2004 nel corso di un doppio concerto che si terrà al Teatro alle Vigne in Lodi (www.teatroallevigne.com).
Dalle ore 23.00 sarà la volta di MASSIMO BUBOLA (www.massimobubola.it), a ragione considerato tra i più grandi cantautori italiani. Scortato dalla sua eccellente band, tra le cui fila spicca il violinista Michele Gazich (già al fianco di artisti internazionali quali Michelle Shocked e John Hammond) accompagnerà per mano tutti i presenti verso il nuovo anno. Massimo è un cantautore “doc”, tra i maggiori autori italiani. E' artista che riesce a far convivere sotto lo stesso tetto sia il folk che il rock che la musica d'autore: i suoi appassionati concerti in tutta la penisola ne sono la testimonianza. Massimo Bubola ha pubblicato, dal 1976 ad oggi, 12 album attraverso i quali ha portato avanti un cammino, unico in Italia, volto a creare una vera e propria letteratura musicale del rock. Dalla sua penna e dalla sua chitarra sono nati brani leggendari come "Il Cielo d'Irlanda", forse uno dei più noti di Fiorella Mannoia. E' stato senza dubbio uno dei più apprezzati anche da Fabrizio De Andrè, dalla loro collaborazione sono scaturiti autentici capolavori come "Don Raffaè", "Fiume Sand Creek", "Hotel Supramonte", "Se ti tagliassero a pezzetti", "Andrea", “Una Storia Sbagliata”. In virtù di questo profondo rapporto è stato invitato a partecipare a "Faber amico fragile - Tributo a Fabrizio De Andrè", testimonianza del concerto registrato al Carlo Felice di Genova il 12 marzo 2002, una serata (ed ora un doppio cd) che vede sfilare sullo stesso palco il “gotha del gotha” della musica italiana: Massimo Bubola e la PFM, Ligabue, Vasco Rossi, Jovanotti, Adriano Celentano, Zucchero e molti altri. L'album, uscito il 14 novembre 2003, dopo pochi giorni è già in testa alle classifiche di vendita. Massimo è titolare di una carriera solista di oltre 25 anni, costellata di perle come "Niente passa invano" e "Doppio lungo addio". Il nuovo album “Segreti Trasparenti" uscirà il 3 Febbraio 2004: co-prodotto dallo stesso Bubola e dal fidato polistrumentista Michele Gazich, il disco contiene undici nuovi brani, e vede la partecipazione di ospiti di lusso come Victoria Williams e Mark Olson. A fianco dei successi senza tempo del nutrito repertorio di Bubola, il concerto di Capodanno a Lodi sarà l'occasione per ascoltare in anteprima nazionale anche il singolo "La Fontana (e la Domenica)" che preannuncia l'uscita dell'album e da cui è tratto anche l'omonimo video-clip. Dal 27 febbraio 2004 l'artista sarà impegnato in tour in tutta Italia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.