Shel Shapiro, Simona Molinari e Negrita in 'Jesus Christ Superstar' a Roma

Shel Shapiro, Simona Molinari e Negrita in 'Jesus Christ Superstar' a Roma

Debutterà venerdì 18 aprile al Teatro Sistina di Roma una nuova versione del musical di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber diretta da Massimo Romeo Piparo, che vedrà tra i protagonisti sul palco Shel Shapiro e Ted Neeley, che recitò Gesù nel film che Norman Jewison girò nel 1973.

Shapiro interpreterà Caifa, e con lui sul palco ci saranno anche Pau dei Negrita (Ponzio Pilato) -  accompagnato dalla band che suonerà insieme all’orchestra diretta dal maestro Emanuele Friello - e Simona Molinari (Maria Maddalena).

“E’ stata la prima volta che ho visto un musical che non aveva a che fare con il western”, ha dichiarato Shapiro, che vide la prima edizione londinese dello spettacolo nel 1968. “Una produzione americana a tutti gli effetti, ma in cui entrava improvvisamente, grazie al lavoro maestoso di Andrew Lloyd Webber e di Tim Rice, il rock e la cultura inglese”.

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.