La mamma di Snoop Dogg fa causa a Suge Knight

La mamma di Snoop Dogg fa causa a Suge Knight

La mamma di Snoop Dogg e la moglie di Daz Dillinger hanno fatto causa a Marion "Suge" Knight.

Le due donne (Beverly Green e Maria Watkins) accusano Knight di aver parlato male di loro nella canzone intitolata "Tha row", tratta dalla colonna sonora del film "Dysfunktional family", da lui prodotta. Nel testo del brano incriminato ci sarebbero riferimenti infamanti riguardo ad una relazione tra Knight e la Watkins (la moglie del rapper Delmar "Daz" Dillinger Arnaud) che avrebbe prodotto una gravidanza. Questa “tresca” avrebbe poi portato Dillinger a chiedere il divorzio dalla moglie e un test che verifichi la paternità del nascituro. Oltre a questo, nella canzone si farebbe riferimento ad un’altra relazione, stavolta con Beverly Green, madre di Snoop Dogg e zia di Dillinger. Per le due donne, l’invenzione di queste storie sarebbe dovuta esclusivamente ad una vendetta trasversale da parte di Knight, recentemente denunciato da Arnaud. La richiesta dell’accusa è di ottenere un ordine restrittivo e un lauto risarcimento per i danni psicologi provocati da quella canzone.


Knight, co-fondatore dell’etichetta Death Row, si trova attualmente in carcere per scontare una pena di 10 mesi per violazione della libertà condizionata.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.