David Letterman si ritira nel 2015 (e lo annuncia l'ex R.E.M. Mike Mills). VIDEO

E' evidentemente giunto il momento della pensione per David Letterman, dopo oltre 30 anni di carriera televisiva, prima con il "Late night with David Letterman" (che iniziò nel 1982) e poi con il "Late show with David Letterman" (1992).

La notizia è stata data in anteprima da Mike Mills, ex bassista dei R.E.M. e ospite del "Late show" durante la registrazione avvenuta nel pomeriggio del 3 aprile; Mills, sentendo Letterman dare l'annuncio davanti alle telecamere, ha twittato immediatamente "Dave ha appena annunciato che si ritirerà nel 2015", forse bruciando l'effetto sorpresa di una rivelazione che avrebbe dovuto - invece - divenire di pubblico dominio durante la messa in onda della trasmissione.





Quando Letterman ha dato la notizia, ha accennato al fatto di avere chiamato il CEO e presidente della CBS, Leslie Moonves, ringraziandolo per il supporto. Il conduttore ha assicurato che comunque rimarrà al suo posto fino al 2015, anche se non c'è ancora alcuna certezza sulle tempistiche del suo ritiro. Il pubblico in studio, alla notizia, ha tributato a David una standing ovation.

Letterman, nel suo programma, ha sempre accolto grandi nomi della musica - sia star che emergenti. Parliamo di artisti che spaziano da Paul McCartney a Jay Z, Madonna e Radiohead. Il suo show ha dato il battesimo televisivo ai R.E.M. e ha portato Adele all'attenzione del pubblico statunitense. Soprattutto negli ultimi anni, David ha evidentemente mostrato una preferenza per le band e i musicisti ancora non affermati, dando spazio a molti di loro - che grazie a queste apparizioni hanno potuto dare una svolta alle loro carriere.

Ora si apre il toto-conduttore, per capire i nomi dei candidati a prendere il posto di Letterman.


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.